Robot pulisci WC

Un nuovo robot pensato per aiutarci nelle pulizie quotidiane

Negli ultimi anni l’evoluzione tecnologica ha coinvolto anche il settore delle pulizie domestiche. Lo ha fatto non solo con aspirapolvere ciclonici, ma anche con l’avvento dei robot per le pulizie. Forse la vera grande innovazione di questo settore.
Tutto è partito con i robot aspirapolvere, dei piccoli droidi che si muovono per la casa aspirando tutto la polvere e lo sporco. Poi è stato il turno dei lavapavimenti, per pulire e igienizzare e non fermarsi all’aspirare lo sporco. La terza proposta del settore è stata quella dei robot lavavetri, in grado di aderire ai vetri e di pulire al meglio ogni finestra. Volendo ci possiamo aggiungere anche i robot che puliscono la piscina, anche se non rientra nel termine “domestico”. Inoltre la piscina ce l’hanno davvero in pochi, quindi sono robot ancora più di nicchia.
Oggi però è giunto il momento di fare una nuova conoscenza e accogliere nel mondo dei robot per le pulizie domestiche una nuova versione.

Si chiama Giddel Toilet Cleaning Robot e come si capisce dal nome si tratta di un robot super specializzato pensato per la pulizia del WC.
Come sempre accade più un dispositivo è specifico o specializzato più è lecito mettere in dubbio la sua utilità. In questo caso però potrebbe essere qualcosa di molto gradito a tante persone. Soprattutto quelle che odiano mettere le mani nella tazza per pulirla bene anche all’interno.
Purtroppo le tavolette, i gel e tutti i vari prodotti per l’igiene del bagno funzionano fino ad un certo punto. Per mantenere la tazza linda, splendente e senza macchie e aloni bisogna per forza metterci le mani dentro e fregare. Non che sia necessario farlo tutti i giorni, però una certa frequenza è fondamentale.
Giddel Toilet Cleaning Robot vi sgrava da questa fastidiosa incombenza e vi sostituisce pulendo al meglio tutta la tazza.
Come ingombro non è da sottovalutare, perché è davvero grande se si pensa che deve solo pulire il WC. Inoltre fissarlo alla tavoletta richiede un po’ di impegno.
Tutto questo però si spiega con il compito che deve svolgere. Per farlo bene deve avere un attacco solido e delle spazzole mobili per pulire ogni zona.
Dopo aver fissato il Robot pulisci WC alla tavoletta basta azionarlo, poi penserà a tutto lui. I sensori gli fanno capire le forme del WC e come muovere le spazzole per tirare a lucido ogni millimetro della tazza.
Il compito lo svolge senza dubbio molto bene, ma la discriminante è la reale necessità di spendere tanto e dover ogni volta fissare il robot al water per fare le pulizie.
Io personalmente trovo il Giddel Toilet Cleaning Robot interessante come novità, ma poco appetibile per l’acquisto. Chi invece odia pulire il WC e lo vuole sempre splendente non finirà mai di ringraziare chi ha inventato il Robot pulisci water.

Maggiori informazioni su altanrobotech.com

Questo prodotto al momento non è in vendita sul nostro negozio online.
Per vedere i prodotti disponibili:
Clicca qui

Ecco alcuni motivi per acquistare su DottorGadget:

Spedizione dall'Italia
Consegna rapida
Spedizione gratuita
sopra i 60€
Pagamenti sicuri
Reso facile
60 giorni

Lascia un commento