Knocki

Un modo innovativo per interagire con i nostri dispositivi

Il settore della tecnologia è sempre in cerca di soluzioni alternative per l’interazione tra l’uomo e i dispositivi che usa nel quotidiano.
Alcuni esempi presenti sul mercato da anni sono i sensori di movimento che accendono in automatico le luci quando qualcuno entra in una stanza, oppure i sensori acustici che fanno la stessa cosa quando rilevano uno specifico suono o rumore (ad esempio un battito di mani o un fischio).
Le tecnologie attuali però ci permettono di fare molto di più, anche perché grazie agli smartphone è possibile creare dei software che permettono a chiunque di programmare un sensore; in questo modo si può scegliere quali funzioni dare o come utilizzarlo in base alle proprie esigenze.

Un esempio concreto di tutto questo ce lo mostra un’azienda texana che ha sviluppato Knocki, un fantastico dispositivo che ci offre tantissime funzioni a portati di nocche.
Difatti Knocki è un sensore da appoggiare o attaccare ovunque (merito della base adesiva) ed è in grado di rilevare quando qualcuno bussa. Questo spiega anche il suo nome curioso che deriva da knock knock, l’onomatopea che si usa quando qualcuno bussa.
Descritto così però Knocki non offre nulla che non potrebbe fare anche un sensore di movimento o di rumore. La grande innovazione di questo dispositivo sta nella connettività wireless e nell’app che vi permette di programmarlo e utilizzarlo come più vi sembra comodo.

Knocki può collegarsi con il televisore, con il computer, con degli elettrodomestici smart ma anche con la vostra casa se avete un impianto domotico. Tramite l’app potrete impostare una funzione vari tipi di “bussata”: ad esempio un colpetto comanda le luci di una stanza; due colpi mettono in pausa o fanno riprendere il film che state vedendo alla TV; tre colpi servono per far vibrare o suonare il telefono e ritrovarlo in un attimo. Questi però sono solo alcuni suggerimenti su come usare Knocki che in realtà può essere usato per fare molto altro. Volete altri esempi? Sul comodino può servire per attivare la funzione Snooze della sveglia dello smartphone; attaccato alla porta d’ingresso può mandare un messaggio al telefono se qualcuno bussa; tenendolo su una parete di casa può essere usato per attivare o inviare un segnale di allarme. Inoltre una singola azione può essere assegnata a più comandi, ad esempio potrete creare la modalità “cinema” impostando che una singola bussata accende l’impianto Dolby, avvia il film e fa abbassare le luci.
Come potete vedere Knocki è un dispositivo dal grandissimo potenziale, gli unici limiti che ha sono quelli dati dalla vostra casa e dagli altri dispositivi in vostro possesso: meno siete smart e tecnologici meno potrete apprezzare la sua versatilità.

Maggiori informazioni su kickstarter.com

Questo prodotto al momento non è in vendita sul nostro negozio online.
Per vedere i prodotti disponibili:
Clicca qui

Ecco alcuni motivi per acquistare su DottorGadget:

Spedizione dall'Italia
Consegna rapida
Spedizione gratuita
sopra i 60€
Pagamenti sicuri
Reso facile
60 giorni

Lascia un commento