Dadi da RpG alcolici

Un modo insolito per sostituire il lancio dei dadi

Provate a chiedere ad un giocatore di Dungeons&Dragons (o di un altro gioco di ruolo) di sostituire i dadi con un simulatore di dadi digitali; state certi che riceverete uno sguardo fulminante che vi farà passare la voglia di scherzare.
I dadi sono l’essenza dei giochi di ruolo, guai ad eliminarli. Nonostante questo c’è sempre qualche impavido che prova a stravolgere il gioco proponendo delle varianti ai classici dadi.
Quasi sempre queste iniziative sono dei flop, oggi però c’è un dettaglio non trascurabile che potrebbe regalare delle gioie ai giocatori che amano anche le grandi bevute.
Difatti su KickStarter è stata avviata una campagna di raccolta finanziamenti che mostra i dadi da RpG riproposti in formato bicchiere.

Si chiamano Loaded Dice e sono dei bicchieri di vetro di vari formati pensati proprio per sostituire i dadi da gioco “base”. Si parte dal piccolo bicchiere da shot che sostituisce il dado da 4 e si sale passando dal dado da 6, quello da 8, quello da 10, quello da 12 e infine il bicchiere dado da 20.
Le misure dei bicchieri crescono con le facce del dado che sostituiscono, come detto si parte dal bicchiere da shot e si arriva al formato pinta per il dado da 20.
I bicchieri sono in vetro trasparente e hanno una doppia stampa personalizzata: da un lato uno stemma con il numero del dado, dalla parte opposta una scala graduata con tante tacche quante sono le facce del dado corrispondente.
La particolarità della scala è che la cifra più alta è sul fondo e arriva al bordo con il numero 1. Questa scelta è dovuta al fatto che i bicchieri vanno usati come dadi. Ad esempio se dovete tirare il dado da 20 prendete la pinta piena e iniziate a bere, quando vi fermate guardate la scala e a che numero siete arrivati.
Capito il meccanismo si capisce anche che la proposta non è proprio il massimo. Ancora ancora con il dado da 20, ma tutti gli altri bicchieri si “seccano” senza problemi quindi si otterrebbe il massimo risultato con ogni “tiro”. Senza contare che dopo un’oretta di gioco sarebbero tutti ubriachi marci.

Nonostante questo non boccio l’idea, almeno non del tutto. Slegando i bicchieri dalle partite a D&D e cambiano un dettaglio potrebbero diventare dei giochi alcolici interessanti.
Mettendo la scala al contrario, quindi si parte dal fondo con l’uno e si sale fino al valore massimo, si potrebbe lasciar decidere ai dadi quanto si beve. Volete una pinta? Tirate un dado da 20 e vedete quanta birra vi meritate, lo stesso andrà fatto con gli atri formati di bicchieri. Così sì che i Loaded Dice sarebbero stati degli ottimi bicchieri e anche molto divertenti. Invece no, occasione sprecata. Speriamo qualcuno metta una pezza.

Maggiori informazioni su kickstarter.com

Questo prodotto al momento non è in vendita sul nostro negozio online.
Per vedere i prodotti disponibili:
Clicca qui

Ecco alcuni motivi per acquistare su DottorGadget:

Spedizione dall'Italia
Consegna rapida
Spedizione gratuita
sopra i 60€
Pagamenti sicuri
Reso facile
60 giorni

Lascia un commento