Cuoci toast da brace

Un accessorio per cuocere dei deliziosi toast con la brace

Ci sono vari modi per prepararsi un buon toast, il più classico prevede l’uso dei tostapane ma lo si può scaldare in moltissimi altri modi.
Le alternative sono le piastre (vanno bene anche le bistecchiere), il forno o volendo va bene anche una padella antiaderente.
Come possibilità sono più che sufficienti per andare incontro alle necessità di tutti però se volete sperimentare nuove frontiere del gusto c’è sempre spazio per qualche novità.
Una di queste è quella proposta da Poler, un’azienda che ha voluto creare un accessorio per cuocere i toast nel modo più brutale possibile: dentro al fuoco.

Il cuoci toast di Poler ricorda uno dei vari attrezzi che si tengono al fianco del camino, in questo caso però avremo a disposizione uno scomparto quadrato formato toast per poter collocare il nostro sandwich anche in un luogo così infuocato.
La struttura è doppia e si apre completamente per poter adagiare con facilità anche i toast più farciti, inoltre la doppia copertura garantisce che il fuoco non possa entrare in contatto diretto con il nostro spuntino.
Un accessorio di questo tipo è perfetto sia per il camino sia per un barbecue, difatti si può sfruttare indifferentemente il calore della brace o di una fiamma diretta.

Il toast chiuso dentro all’involucro di ghisa si cuocerà in maniera deliziosa, difatti si inebrierà di un aroma affumicato davvero irresistibile.
L’unica difficoltà che comporta questo metodo di cottura riguarda i tempi, il porta toast in ghisa non permette di vedere come è il sandwich al suo interno, quindi le prime volte dovete ricordarvi di controllarlo di frequente.
Dopo che avrete cotto un po’ di toast inizierete a prendere confidenza con questo metodo di cottura, così avrete già un’idea di massima dei tempi e potrete cuocerli senza preoccupazioni.
Peccato che per usare questo cuoci toast di Poler occorra accendere il camino o la brace, altrimenti lo userei ogni volta che ho voglia di un toast.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento