Zombie Bells, i Kettlebell apocalittici

Dei spettacolari kettlebell a forma di testa di zombie

Negli ultimi anni gli allenamenti con i kettlebell sono tornati di moda e c’è stata una riscoperta di uno dei più antichi attrezzi ginnici.
Una categoria di persone però usa i kettlebell per i propri allenamenti da ancora prima che l’ennesima moda del mondo del fitness li rivalutasse, sto parlando degli apocalittici.

Gli apocalittici non seguono le mode e il loro programma di allenamento è per forza di cose spartano, niente macchine o attrezzi elaborati, niente cianfrusaglie inutili, vogliono solo l’essenziale.
Quando il mondo verrà invaso dagli zombie non ci saranno più palestre o centri fitness da frequentare e home gym in cui allenarsi, l’unica cosa che rimarrà sarà quel poco di attrezzatura che ci si potrà portare dietro nella vita da nomadi in costante fuga dai non-morti.
Un bilanciere non occupa molto spazio e può essere utile anche come arma, il problema è la ghisa necessaria per allenarsi che rappresenterebbe una zavorra eccessiva.

I kettlebell invece sono perfetti da portare con se, basta averne pochi per poter fare degli ottimi allenamenti completi e molto vari, anzi ne basterebbe uno della pezzatura giusta.
Per soddisfare al meglio le esigenze degli apocalittici un produttore americano (e dove se no?) ha creato un set di kettlebell pensato proprio per coloro si ritroveranno faccia a faccia nel quotidiano con le putride bestie.
Si chiamano Zombie Bells, sono realizzate dal produttore americano Onnit e sono delle fantastiche (o schifose a seconda dei punti di vista) kettlebell modellate in modo da replicare la faccia putrefatta di uno zombie.

Da un punto di vista dell’allenamento non offrono niente di più, niente di meno di quello che offrirebbe una normale kettlebell, la differenza è prettamente estetica.
Tuttavia questa differenza non va sottovalutata, difatti la motivazione che potrebbe dare una Zombie Bells potrebbe essere impareggiabile.
Come si conviene ad ogni set di kettlebell potrete scegliere tra quattro differenti pezzature, che oltre ad offrirvi quattro differenti facce di zombie vi permetteranno di trovare quella più idonea al vostro livello di allenamento.

Trattandosi di un prodotto americano ha le pezzature in Libbre e i quattro modelli sono da 18, 36, 54 e 72. Per chi non si destreggia nel quotidiano con le conversioni tra chili e libbre equivarrebbero a circa 8,1 Kg, 16,3 Kg, 24,5 Kg e 32,7 Kg.
Pensate che il livello di sfida offerto sia sufficiente? Gli apocalittici saranno soddisfatti dal design delle Zombie Bells? Queste e altre domande sono in attesa di risposta ma finché simili prodotti non arriveranno anche in Europa per noi sarà difficile rispondere; Soprattutto vedendo i prezzi, la più piccola costa quasi 50 Dollari, quella più grande 170, il set quasi 430 Dollari. Per essere dei putridi zombie si fanno pagare caro!

Maggiori informazioni su onnit.com

Questo prodotto al momento non è in vendita sul nostro negozio online.
Per vedere i prodotti disponibili:
Clicca qui

Ecco alcuni motivi per acquistare su DottorGadget:

Spedizione dall'Italia
Consegna rapida
Spedizione gratuita
sopra i 60€
Pagamenti sicuri
Reso facile
60 giorni

Lascia un commento