Swim Gloves, in piscina con una marcia in più!

Forse vi ricordate dei guanti Darkfin visti qualche mese fa, un accessorio che avrebbe fatto di certo comodo a chi ama andare a fare quattro bracciate in piscina.

Si trattava di guanti palmati in silicone che trasformavano le mani in pinne, permettendo a chi li utilizzava di nuotare molto più velocemente grazie ad una bracciata molto più efficace.

Un accessorio estremamente pratico per l’uso in piscina, infatti chi cercava un aumento delle prestazioni avrebbe dovuto affidarsi alle classiche pinne da mettere ai piedi, troppo ingombranti da usare quando la piscina è affollata.

Un guanto è la soluzione migliore, non aumenta lo spazio occupato dal nuotatore, ma aumenta la superficie delle mani permettendogli di andare più veloce.

Quelli che vediamo ora si chiamano Swim Gloves e sono una variante ancora più pratica rispetto ai Darkfin. In questo modello non andremo a mettere un vero e proprio guanto, ma solo una membrana in silicone per avere le mani palmate.

Si indossa facilmente grazie agli appositi cilindri in cui infilare le dita, e le varie taglie a disposizione permettono di trovare quello più adatto alle nostre misure.

Non dovendo infilare tutta la mano è molto più veloce da indossare e la colorazione semi-trasparente da meno nell’occhio rispetto ad un guanto nero. È di gran lunga più semplice da togliere, però la minor superficie palmata lo rende leggermente meno prestazionale del Darkfin.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento