Recensione Fantascatti Express

Un piccolo gioco da tavolo con cui andare a caccia di fantasmi

Sapete quali doti deve avere un cacciatore di fantasmi? No, lo zaino protonico non è una dote, parlo delle abilità necessarie per essere un bravo scova ectoplasmi.
Un po’ a sorpresa ho scoperto che l’abilità più importante è saper fare di conto; o almeno lo è se volete diventare imbattibili a Fantascatti Express.
Fantascatti Express è una delle nuove uscite di Giochi Uniti e si tratta di un piccolo gioco da tavolo sia per meccaniche che per dimensioni.
In questo gioco dobbiamo aiutare Tommy, un ragazzino che aspira a diventare un investigatore specializzato in casi mooolto particolari. La sua prima missione è quella di andare in un vecchio castello abbandonato armato solo di macchina fotografica, per poi provare a fotografare i temibili fantasmi.
E noi cosa facciamo, lo lasciamo andare da solo?

Fantascatti Express (contenuto confezione)

Che gioco è e come si presenta

Fantascatti Express è un gioco quasi tascabile visto che la scatola di forma quadrata misura appena 13 cm di lato e 4 cm di spessore. Magari per le tasche dei vestiti è comunque troppo grossa, ma nelle tasche di uno zaino o di una borsa ci sta comodamente.
Il divertimento di un gioco però non è correlato alla misura della scatola, senza contare che qualche gioco veloce e adatto a tutti – anche ai bambini – è sempre meglio averlo nella propria collezione.
Il gioco è basato su delle carte speciali che raffigurano tantissimi fantasmi divi tra 4 colori differenti. Colori che ritroviamo nei 4 dadi inclusi insieme al gioco. Dadi di ottima fattura, sia per il materiale (legno) sia per i colori, molto sgargianti.
Il gioco creato da Carlo Emanuele Lanzavecchia, e illustrato da Valentina Moscon, può essere giocato da 2 fino a un massimo di 6 giocatori e dà vita a partite molto veloci. Circa 15 minuti.
Per quanto riguarda l’età consigliata è a partire dai 7 anni. Età congrua anche se molto dipende dalle capacità matematiche del bambino. In Fantascatti Express bisogna saper contare ed è anche meglio saperlo fare alla svelta e sotto pressione. Questo però vale solo per le sfide tra adulti, il gioco è bello anche se giocato senza troppa frenesia per agevolare il bambino o i bambini attorno al tavolo. Il gioco rimane il medesimo, ma i più piccoli possono trovare in Fantascatti Express un modo alternativo per imparare o migliorare le loro capacità di calcolo.

Fantascatti Express

Come si gioca a Fantascatti Express

Si prendono le carte di gioco e si tolgono le 4 carte Fantasma speciale che differiscono dal resto del mazzo. Queste si tengono da parte e si usano solo per una variante leggermente avanzata rispetto al gioco base.
Dopo aver diviso il mazzo si sparpagliano le carte a faccia in su sul tavolo. Come vedete dalle foto le carte sono molto simili tra loro e mostrano dei gruppetti di fantasmi in numero variabile.
I fantasmi raffigurati sulle carte sono 4 e si riconoscono non solo per l’aspetto ma anche per il colore visto che ognuno ne ha uno diverso.
I colori sono blu, giallo, verde e rosa (nel regolamento lo chiama rosso), e non è un caso se sono gli stessi colori dei 4 dadi.
All’inizio del round il primo giocatore prende i 4 dadi e li lancia al centro del tavolo. A questo punto la caccia inizia immediatamente e l’obiettivo dei giocatori è quello di raccogliere le carte in modo da “catturare” i fantasmi nel numero esatto indicato dai dadi.
Ogni dado corrisponde ai fantasmi del relativo colore. Quindi se il dado blu mostrasse il numero 4, noi dovremmo catturare 4 fantasmi blu. Lo stesso meccanismo va fatto anche con gli altri dadi e colori.
La difficoltà del gioco sta nel calcolare il numero esatto di fantasmi, perché ogni carta mostra fantasmi e colori differenti, a volte di un solo colore, spesso misti. Quindi bisogna scegliere le carte sul tavolo in modo che alla fine della caccia, i fantasmi delle carte prese corrispondano a quelli richiesti dai dadi.
Il turno non è a tempo ma termina quando un giocatore dice 3, 2, 1 CHEESE! per dire agli altri giocatori che è riuscito a catturare tutti i fantasmi richiesti. Non importa se poi alla fine si scopre che ha commesso degli errori, questo non comporta malus aggiuntivi.
Terminato il turno si procede al controllo delle carte dei giocatori. Chi è riuscito a catturare il numero esatto di fantasmi richiesti dai dadi non prende punti negativi. Invece chi ha sbagliato prende 1 punto negativo per ogni fantasma catturato in più o in meno rispetto a quello del dado. Sempre prendendo d’esempio il dado blu, se mostrava 4 e io ho preso 3 fantasmi blu, prendo 1 punto negativo. Cosa che vale anche per i fantasmi in eccesso.
I punti negativi sono segnati con dei segnalini in cartone che vengono dati ai giocatori.
Ora il turno è terminato. Si prendono tutte le carte sul tavolo e quelle raccolte dai giocatori, si rimettono in modo casuale sul tavolo e si procede con un nuovo turno.
Ogni partita a Fantascatti Express dura 5 turni, alla fine dei quali si procede al conteggio dei punti. Chi ha raccolto meno punti negativi vince.

Fantascatti Express (carte)

Varianti di Fantascatti Express

1. Caccia grossa
In questa variante vengono usate le 4 carte speciali che raffigurano i 4 fantasmi del gioco. Queste vengono messe al centro del tavolo, mentre tutte le altre carte rimangono disposte in modo casuale tutto attorno.
Il turno si svolge nello stesso modo del gioco base, ma il giocatore che termina la cattura dei fantasmi non dice 3, 2, 1 CHEESE! e prende una delle carte speciali. Il gioco non termina e prosegue fino a quanto tutti i giocatori non hanno terminato e preso la loro carta speciale.
La Carta Speciale Fantasma si conteggia insieme agli altri fantasmi delle carte prese, ma ha il vantaggio di poter valere sia +1 sia -1 per il relativo colore.

Fantascatti Express: Caccia Grossa

2. Caccia al buio
Questa è una variante per esperti. A differenza del gioco normale il giocatore deve mettere a faccia in giù le carte prese dal centro del tavolo. Questo significa che non le può più guardare, quindi oltre al calcolo matematico si aggiunge anche un esercizio di memoria per tenere a mente quali e quanti fantasmi ha giù preso.

Fantascatti Express (dadi)

Considerazioni e giudizio finale

Fantascatti Express è un gioco rapido ma molto stimolante per la mente. Se non si è abituati a fare i calcoli a mente, soprattutto cercando di farli il più veloce possibile, può essere un gioco inaspettatamente impegnativo. Non tanto per i calcoli in sé che sono somme da scuola elementare, ma per il fatto di dover cercare in mezzo alle carte buttate alla rinfusa sul tavolo quelle con i fantasmi giusti per noi. Nel farlo si finisce spesso col perdere i totali dei 4 colori dei fantasmi, oppure la frenesia porta a confondersi, a sommare colori sbagliati o a non trovare le combinazioni di carte giuste per ottenere i totali richiesti dai dadi.
Tutte queste cose rendono Fantascatti Express un gioco che – a discapito del suo aspetto – piacerà anche agli adulti.
Con dei bambini attorno al tavolo, magari per giocarlo in famiglia con figli o nipotini, però dà il suo meglio. Così può diventare anche un gioco educativo per i bambini, con piccoli esercizi di calcolo e ricerca delle combinazioni tra carte. Chi diventerà il più bravo aiutante di Tommy l’investigatore?

Maggiori informazioni su shop.giochiuniti.it

Questo prodotto al momento non è in vendita sul nostro negozio online.
Per vedere i prodotti disponibili:
Clicca qui

Ecco alcuni motivi per acquistare su DottorGadget:

Spedizione dall'Italia
Consegna rapida
Spedizione gratuita
sopra i 60€
Pagamenti sicuri
Reso facile
60 giorni

Lascia un commento