Parrot Flower Power

Il gadget per donare a chiunque un pollice verde

Il giardinaggio è un’arte e come tale ci si può esercitare, si può migliorare ma non si può diventare dei veri maestri senza avere una predisposizione per la cura di fiori e piante.
Il pollice verde o lo si ha dalla nascita oppure è difficile che venga col tempo, anche se con la dedizione e la passione si possono ottenere risultati degni di un Caravaggio della botanica.
Quei casi però sono rari, e chi nasce con un normale pollice opponibile è destinato a vedere fiori e piante morire sotto i suoi occhi, oppure nel migliore dei casi sopravvivere con un aspetto che ricorda vagamente quello che dovrebbero avere.

Fortunatamente la tecnologia corre in soccorso di tutti coloro hanno bisogno non solo di un pollice, ma di tutta una mano per occuparsi delle proprie piante, e grazie al Parrot Flower Power prendersi cura di una pianta o di un fiore sarà quasi una passeggiata.
Il gadget è un’evoluzione di un’idea giapponese che risale addirittura al 2012, si chiama Koubachi ed è un sensore da infilare nel vaso che monitorerà molti parametri fondamentali per la salute della pianta.
Grazie alla connettività Bluetooth ci comunica tutti i rilevamenti e anche quello che dobbiamo fare direttamente sullo smartphone, così sappiamo sempre cosa fare (o non fare).

Il Parrot Flower Power è veramente molto simile, cambia la forma del sensore, l’applicazione ha un’interfaccia intuitiva e ricca di dati (il database raccoglie oltre 7.000 specie di piante e fiori) ma il funzionamento e le caratteristiche rimangono quasi del tutto identiche.
Il sensore da infilare nella terra ricorda un ceppo di legno ad Y, questo lo rende appariscente ma al tempo stesso si camuffa bene nel vaso visto che sembra un elemento estetico da giardino.
Poco dopo averlo posizionato nel terreno avrete un quadro completo su umidità (dell’aria e del terreno), luminosità, temperatura ed eventuali carenze nutritive per la pianta che avete selezionato sull’app.
In questo modo avrete un analisi completa e che farebbe comodo a che a chi è un giardiniere provetto, difatti anche se l’esperienza è tanta e il fiuto infallibile avere dei dati oggettivi è davvero impareggiabile.

Parrot Flower Power ha un costo di circa 50 euro, qualcuno potrebbe pensare che sia tanto per un simile gadget ma tutto dipende da quanta considerazione avete per le vostre piante e quanto aiuto avete bisogno per la loro cura.
Inoltre un sensore basta per tutte le piante e non dovete certo prenderne uno per ogni pianta che volete curare maniacalmente; Basta spostarlo di vaso in vaso e controllare che tutto vada bene.

Prodotto non più disponibile
Per vedere tutti i prodotti disponibili:
Clicca qui

Lascia un commento