La pipa di Gandalf

La vera pipa del leggendario mago creato da Tolkien

Uno dei personaggi più importanti creati da Tolkien è il mago Gandalf, difatti è l’unico che ha un ruolo fondamentale sia ne Il Signore degli Anelli sia nel suo prequel Lo Hobbit.
I film ce lo hanno mostrato in maniera molto fedele caratterizzandolo alla perfezione, i capelli e la barba molto lunghi, il cappello a punta e la tunica grigi (salvo quando diventa Gandalf il bianco), la poderosa staffa e un caratteristica e lunghissima pipa.

Il settore dei gadget ci mette sempre a disposizione delle repliche delle armi o degli altri oggetti caratteristici dei personaggi principali, e tra quelli dedicati a Gandalf non poteva mancare la sua lunghissima pipa.
Già le pipe sono degli oggetti fuori moda e che si vedono di rado, se poi sono curiose come quella di Gandalf è ancora più facile rimanere catturati dalla sua vista.
È fatta in legno di teak, un albero della Terra di Mezzo (a dire il vero è una pianta tropicale), lo stile è quello classico di una pipa ma ha una grossa differenza, è lunga ben 23 cm!
Un dettaglio non marginale è che non si tratta solo si un oggetto da collezione ma è una vera pipa funzionante, non che al giorno d’oggi ci siano molti fumatori di pipa e che faccia bene fumare in generale, però a un collezionista interesserà sicuramente saperlo anche perché ne aumenta il valore.

La pipa è uno degli ultimi oggetti creati dal settore del merchandising e riporta il logo di Lo Hobbit anziché quello de Il Signore degli anelli.
Un simile oggetto sarà molto ambito dai collezionisti più esigenti mentre potrebbe interessare poco a chi è in cerca di gadget più semplici e a buon mercato. Questa pipa è realizzata con grande cura ed è veramente esclusiva, il costo non è inaccessibile ma il prezzo di 64,90 euro potrebbe scoraggiare parecchie persone che dopo averla vista si erano interessate ad un suo acquisto.
Un simile oggetto è solo per i fan più esigenti o magari per chi fuma la pipa e non vede l’ora di proseguire il suo vizio usando una pipa così prestigiosa.
Sarebbe curioso conoscere che cosa si usava nella Terra di Mezzo al posto del tabacco, di certo era qualcosa di più sano anche se vedendo gli effetti su Gandalf non è da escludersi l’intervento di qualche sortilegio.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento