HeroQuest, il ritorno

Hasbro ripropone il gioco da tavolo cult degli anni '90

HeroQuest è uno dei giochi da tavolo cult degli anni ’90, un grande classico che è ancora nel cuore di tantissimi giocatori.
Uscito nel 1989 e pubblicato dalla Milton Bradley Company (la celebre MB), il gioco è diventato in pochissimo tempo un top seller in tutto il mondo.
Oggi il gioco originale è un pezzo ambitissimo nei mercatini dell’usato, dove un gioco in ottimo stato può avere quotazioni che superano facilmente i 150 euro.
In molti hanno sperato in un suo ritorno, complice anche il periodo d’oro che sta vivendo il settore dei giochi da tavolo. Voci di corridoio e anche qualche iniziativa andata male (malissimo) non hanno mai portato a nulla. Fin ad ora.

HeroQuest (scatola)

Per riesumare HeroQuest serviva un altro colosso, e ne è arrivato uno colossale: Hasbro.
Una delle aziende più grandi nel settore dei giocattoli, in collaborazione con Avalon Hill, ha preso i diritti di HeroQuest per dare ai fan ciò che desideravano da anni.
Nelle scorse settimane era apparso un countdown misterioso che però lasciava intuire cosa stava per accadere. Proprio oggi il conto alla rovescia è finito e il progetto misterioso si è finalmente mostrato al mondo. HeroQuest sta per tornare, questa volta per davvero!

HeroQuest - Barbaro

Ora però frenate i facili entusiasmi, non è tutto oro quello che sembrerebbe luccicare. Hasbro non ha ancora del tutto ufficializzato il ritorno di HeroQuest, prima bisogna passare da una raccolta di finanziamenti attraverso i preorder del gioco. Se si arriva a 1.000.000 di dollari (ma vedrete che si arriva e anche alla scelta), allora HeroQuest vedrà la luce.
Il grosso, grossissimo problema, è che HeroQuest verrà spedito solo in Nord America e Canada. Quindi salvo futuri cambiamenti noi poveri europei potremo solo fare da spettatori al ritorno del gioco da tavolo più atteso degli ultimi anni.

HeroQuest - Tabellone

A prescindere da questo però vediamo cosa ha fatto Hasbro con HeroQuest, e partiamo col dire che ha fatto il minimo sindacabile. Difatti se vi aspettavate un HeroQuest 2.0 attualizzato con meccaniche moderne rimarrete delusi. L’HeroQuest riproposto da Hasbro non è altro che un copia/incolla del gioco del 1989. C’è stato solo un restyling che ha modificato un po’ le grafiche e lo stile dei materiali, ma senza alcun tipo di stravolgimento.
Questo è senza dubbio un grande punto a favore dei nostalgici che mal avrebbero digerito un cambiamento netto, o per chi ha sempre sognato di avere HeroQuest ma non lo ha mai posseduto. Pensando alle meccaniche del vecchio gioco però c’è un po’ la sensazione che sia anche un’occasione persa, perché un HeroQuest 2.0 con meccaniche da dungeon crawler moderno poteva regalare grosse soddisfazioni.

HeroQuest - Miniature

Sulla piattaforma di raccolta danari di Hasbro possiamo trovare 2 versioni del gioco. Con 99,99 dollari ci si accaparra la versione base di HeroQuest. Con 149,99 dollari invece c’è il gioco base con le prime due espansioni uscite negli anni ’90: Kellar’s Keep e The Return of the Witch Lord.
Con la speranza di qualche new futura sull’arrivo di HeroQuest anche in Europa, vi saluto con un pizzico di rammarico. Ed è un pizzico solo perché almeno ho ancora HeroQuest vintage, altrimenti le notizie di oggi sarebbero state ancora più deludenti. Voi cosa ne pensate?

HeroQuest - Plancia

Maggiori informazioni su hasbropulse.com

Questo prodotto al momento non è in vendita sul nostro negozio online.
Per vedere i prodotti disponibili:
Clicca qui

Ecco alcuni motivi per acquistare su DottorGadget:

Spedizione dall'Italia
Consegna rapida
Spedizione gratuita
sopra i 60€
Pagamenti sicuri
Reso facile
60 giorni

Lascia un commento