Bollitore elettrico Vintage di Ariete

Un elegante bollitore elettrico vintage di nome e di fatto

Ariete a volte ci ha stupito con la scelta del nome dei suoi prodotti; ad esempio con il robot aspirapolvere Briciola, un nome in tema con la funzione del robot ma anche molto simpatico.
In altri casi la scelta del nome è meno ispirata ma va dritta al sodo ed è il caso della linea Vintage, dei piccoli elettrodomestici per la cucina che si contraddistinguono per un design decisamente rétro.
A vedere machine del caffè, tostapane, bollitori e altri prodotti della linea si ha proprio la sensazione di vedere dei reperti degli anni ’50 conservati in modo impeccabile; non come quelli delle cucine delle nostre nonne che mostrano in pieno i segni del tempo e il grande utilizzo che se n’è fatto negli anni.
Ora però entriamo nello specifico e il prodotto su cui ci soffermiamo oggi è il Bollitore elettrico Vintage di Ariete. Un bollitore elettrico è un prodotto che può rivelarsi molto utile, sia per chi ama tè e tisane sia per chi lo ha bisogno per cucinare.
Pensiamo a quando si ha poco tempo e si vuole velocizzare la preparazione di pasta o riso. Un bollitore elettrico velocizza il tempo necessario per far bollire l’acqua, cosa non da poco.
Per tè e tisane invece un bollitore è più veloce e pratico del pentolino sul fornello e anche del microonde; a patto di doverne preparare parecchio infuso, altrimenti si fa prima a mettere un mug nel microonde.

ariete-bollitore-vintage-2877
Il Bollitore elettrico Vintage di Ariete ha una capienza di 1,7 litri, ha la funzione di auto-spegnimento e una potenza di 2000 Watt che lo rendono molto veloce ed efficace. Il consumo però è inevitabilmente un po’ esoso e bisogna tenerne conto quando lo si accende (per evitare che salti il contatore).
Queste caratteristiche però le si trovano in quasi tutti i bollitori del mercato, anche se ha cose più di nicchia come l’utilissimo filtro removibile per il calcare. Una caratteristica che in pochi bollitori hanno ma che è molto importante.
Quello che rende unico il Bollitore elettrico Vintage di Ariete però è proprio il suo essere vintage di nome e di fatto.
Il bollitore ha un design retrò che richiama le forme di una volta – io direi anni ’50 ma potrebbe essere collocato anche come stile anni ’60 – un’epoca d’oro per il design che ha creato oggetti che colpiscono e piacciono ancora oggi.
La scocca esterna può essere scelta tra tre colorazioni perfette per lo stile: celeste, verde e beige. Anche un rosso non sarebbe stato male ma il Bollitore elettrico Vintage di Ariete va benissimo anche così. Voi quale colore preferite?

39,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento