Bici da cross Kawasaki

Una bicicletta per bambini che sembra una piccola moto da cross

Nel mondo del motociclismo è piuttosto comune trovare dei piloti precoci, molto precoci. Grazie alle minimoto sono tantissimi i bambini che iniziano a guidare dei mezzi a motore fin dalle più tenere età, a volte però è meglio non esagerare. Inoltre qualche genitore potrebbe preferire avvicinare i figli al mondo dei motori con dei modi più soft, ad esempio con le moto elettriche per bambini oppure le versioni a pedali.
Tra quest’ultime ho trovato una bellissima proposta per i piccoli aspiranti crossisti, una biciclettina a pedali con le rotelle che però ha un design completamente diverso dal consueto.
Dimenticatevi le classiche biciclettine per bambini piccoli, quella che vedete è una “poderosa” biciclettina Kawasaki, un modello davvero esclusivo che replica una moto da cross del marchio giapponese.
Il bolide è un bellissimo mix tra i due mezzi, con il telaio della biciclettina che ha anche delle parti carenate per replicare proprio una moto da cross.
A completare la rievocazione della moto ci pensa il lungo parafango sotto al manubrio e il numero da gara davanti al manubrio. Il numero scelto è scontato, questa è una biciclettina per numeri 1.
L’unico svantaggio di questo design è l’assenza della sella regolabile in altezza, questo riduce un po’ l’usabilità di questa bici visto che non può adattarsi alla crescita del bambino. Per quanto riguarda l’età consigliata invece si parla di 4 o massimo 5 anni.
La bici ha un solo rapporto e il freno è a contropedale, anche se per maggiore sicurezza è stata aggiunta anche una classica leva del freno per la ruota anteriore.
Se vostro figlio sa già andare senza rotelle potete anche staccarle, questo renderà la bicicletta da cross Kawasaki ancora più bella e somigliante con una vera moto da crosso.
Peccato non ci siano modelli anche per bambini più grandi, sono certo che li avrebbero apprezzati davvero tanto!

49,90 su dottorgadget.it

2 Commenti

  1. Valentina 1 Settembre 2021
    • Filippo 1 Settembre 2021

Lascia un commento