Perché comprare un contatore Geiger

Ha senso acquistare un contatore Geiger se non serve per lavoro?

A cosa serve un contatore Geiger? Lo strumento è un misuratore di radiazioni e, in base alla tipologia, possono rilevare quelle ambientali o solo quelle emanate da un oggetto. Se invece la domanda su cosa serve un contatore Geiger si riferisce ai possibili usi che ne può fare un privato dipende molto dalle sue esigenze.
Partiamo col dire che la presenza di zone con un tasso di radiazioni elevato non dipende dalla presenza di impianti nucleari o altre fonti artificiali di radiazioni. Il nostro pianeta è ricco di zone naturalmente radioattive e questo avviene per molteplici fattori. Ad esempio tra queste zone ci sono anche delle località italiane (tra Campania, Lazio e Toscana) e il motivo è il suolo di tipo vulcanico.
Le radiazioni però possono anche essere emanate dalle “cose”, perché tutto può venire contaminato e diventare una fonte di radiazioni. Questo capita anche con gli alimenti e bisogna stare molto attenti visto che sono cose che non solo maneggiamo, ma le ingeriamo rendendo le radiazioni ancora più pericolose.
Generalmente i prodotti nostrani sono sicuri, anche se ci sono delle zone a rischio a causa della presenza di discariche abusive e criminali dove sono stati sotterrati materiali inquinanti. Inoltre il mercato globale porta sulle nostre tavole prodotti alimentari da ogni angolo del mondo.
Tutti questi motivi convincono sempre più persone a dotarsi di un contatore Geiger anche se non hanno delle necessità professionali. Per qualcuno è uno scrupolo eccessivo, per altri la spesa vale ogni singolo Euro.
Proprio il prezzo contatore Geiger è una discriminante importante per decidere se acquistarne uno, perché se non volete buttare via soldi bisogna mettere in conto di spendere cifre superiori ai 100 Euro. Anzi, è difficile trovare qualcosa di valido sotto i 150 euro. Questa cifra però direi che è sufficiente per acquistare uno strumento affidabile e preciso, caratteristiche basilari soprattutto se si vogliono misurare i cibi che non emettono certo radiazioni come una barra di plutonio, quindi la precisione e la sensibilità sono basilari.
Tra l’altro facendo qualche ricerca ho scoperto che questi strumenti sono ricercati anche da chi deve sottoporsi a delle sedute di radioterapia. Queste terapie non dovrebbero comportare rischi per i famigliari, ma molti pazienti preferiscono andare sul sicuro e monitorare il livello di radiazioni che emettono dopo ogni seduta.
Altri usi dei contatori geiger – escludendo quelli professionali – dovrebbero essere quelli ricreativi, quindi chi decide di acquistare uno di questi strumenti più per curiosità che per una reale necessità.
Ogni esigenza ha la tipologia di contatore geiger ideale, da quelli pensati per l’uso domestico a quelli per l’outdoor, fino a versioni speciali create apposta per misurare la radioattività degli alimenti.
Inoltre non è escluso che con qualche offerta si possano trovare contatori geiger con prezzi ribassati rispetto al listino ufficiale. Per quanto riguarda la qualità del prodotto affidatevi alle recensioni, sentire le opinioni di chi lo ha comprato prima di voi e lo ha già provato è sempre un ottimo metro di giudizio.

da 139,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento