Vai al contenuto principale

Paintball Minigun

Un’arma per dominare qualsiasi battaglia a colpi di vernice

Nello sport l’importante è partecipare, una bufala ma qualcuno ci crede. Se poi lo sport è una guerra simulata allora a nessuno importa più il mero divertimento e la vittoria diventa un obiettivo da raggiungere con ogni mezzo possibile.
Così sui campi di battaglia di paintball si iniziano a vedere armi che hanno poco a che vedere con i classici blaster spara palline e il risultato può essere devastante, sia per l’esisto della battaglia sia per gli avversari.
Un esempio che vi ho mostrato qualche tempo fa è il Robot da paintball, un veicolo robotizzato da mandare all’assalto degli avversari e che farà stragi grazie alla sua torretta mobile.
Qualcuno potrebbe obiettare che un robot infrange ogni regola perché non può essere fermato in alcun modo, se la pensate così non c’è nessun problema, ci sono altre armi per dominare gli avversari e sommergerli di vernice.

Una di queste è la Paintball Minigun, un’arma così devastante da non essere nemmeno in vendita ufficiale, difatti vengono venduti i kit o le istruzioni per assemblarsela da soli.
Come si intuisce dal nome si tratta di una variante per il painball della celebre mitragliatrice a canne rotanti, un’arma davvero poderosa che ha determinato l’esito di molte battaglie ma anche di molti film di azione.
Immaginatevi un film action dalla trama debole, attori pessimi e musiche ridicole, aggiungete una scena con il protagonista (possibilmente a petto nudo) che devasta un esercito armato di una minigun e otterrete un successo.

La Paintball Minigun è concettualmente la stessa arma, solo che in questa versione spara una sequenza quasi interminabile di pallini di vernice.
Per i vostri avversari sarete un vero incubo e quando vi vedranno arrivare armato come un titano del paintball non potranno far altro che scappare.
Gli incoscienti che cercheranno lo scontro verranno sommersi da ettolitri di vernice riversati con una cadenza di fuoco ai limiti della legalità, ma questo non è un problema, su un campo di battaglia non ci sono regole, solo sudore, vernice e colpi bassi.

La fattibilità di questo progetto è strettamente legata alle vostre capacità manuali, quindi la Paintball Minigun potrebbe rimanere un sogno irrealizzabile.
Questo sarebbe un peccato anche se non per tutti, i vostri avversari saranno felicissimi di non trovarsi di fronte ad un’arma così devastante, ma anche il vostro portafoglio ringrazierà: non tanto per i costi da affrontare per costruire la minigun, ma per la spesa in palle di vernice che sul lungo periodo risulterebbe insostenibile.

Lascia un commento