Maschera cicciona

Una mezza maschera per guadagnare un facciotto cicciotto

Per cambiarsi i connotati non c’è niente di meglio di una maschera. Non si perde tempo con accessori, trucco e altri ammennicoli.
In certi casi però si può fare ancora meno, perché può bastare anche solo una mezza maschera. No, non sto parlando di cose come la maschera di Zorro o di Robin. Sto parlando di qualcosa di più particolare ma che può trasformarvi in modo più netto.
Pensate a una persona molto grassa e concentratevi sul viso. Il grasso non si accumula ovunque, ad esempio sulla testa o sulla fronte non c’è la ciccia. Questa si accumula tutta sul visto tra zigomi, guance e ovviamente collo che raddoppia o triplica. Quindi se uno vuole travestirsi ingrassando non è necessario prendere una maschera, ne basta mezza.
È quello che offre la maschera per ciccioni, la quale garantisce un ottimo risultato pur coprendo solo parte del visto.
La maschera aggiunge degli zigomi molto più pieni, delle guanciotte cicciotte e un bel collo pieno e voluminoso.
Quando indosserete la mezza maschera da ciccione e vi guarderete allo specchio rimarrete basiti dalla sua resa estetica. Il risultato è incredibilmente realistico, soprattutto per chi ha la fortuna di avere una pelle del colore uguale o simile a quello della maschera. Per chi ha una tonalità molto diversa potrebbe bastare un po’ di fondotinta per sfumare il passaggio da maschera a pelle e camuffarla meglio.
Gli svantaggi di questa maschera sono gli elastici da mettere dietro alle orecchie per tenerla in posizione -soluzione troppo palese e visibile – e la presenza della bocca. Con un design migliore si sarebbe potuta lasciare libera la bocca di chi la indossa, per aumentare in modo sensibile il realismo della maschera.
Il grosso vantaggio di questi compromessi è il prezzo, perché come gadget per i travestimenti costa davvero pochissimo.

9,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento