I polipi di ghiaccio

Uno stampo in silicone che crea quattro buffi polipetti

Se amate rinfrescare in modo alternativo le vostre bevande lo stampo Coolamari potrebbe essere l’acquisto giusto. Il nome può trarre in inganno perché per giocare con la parola “cool” gli hanno dato un nome che richiama ai calamari, ma lo stampo creerà un altro invertebrato marino, il polipo.

Non vorrei sostituirmi agli ingegneri che studiano il nome degli oggetti, ma visto che polipo in inglese si dice octopus non sarebbe stato meglio chiamarlo octocool? Non che cambi qualcosa un nome piuttosto che un altro visto che quello che conta è la sostanza, ma almeno non scambiare polipi per calamari! (Che per pignoleria si dice squid, quindi quel coolamari non so proprio da dove salti fuori)

Ma ora basta discutere sul nome, come detto ciò che conta è altro e se ve lo mostro è perché credo abbia delle potenzialità.

Dopotutto non è un modo alternativo servire da bere agli ospiti con dei polipi di ghiaccio al posto dei banali cubetti? Direi decisamente di si, e il servizio sarà perfino divertente grazie all’aspetto buffo dei polipetti fatti in stile cartoon.

Hanno occhi e bocca, quindi sono anche dettagliati come se fossero delle mini sculture di ghiaccio, e il grosso testone circondato da un groviglio di tentacoli lo renderà riconoscibile anche se immerso in una bevanda colorata.

Lo stampo è in silicone per alimenti, un ottimo materiale per degli stampi, perché è molto facile estrarre i ghiacci una volta che si sono formati, è sicuro, igienico e si può usare anche per altri utilizzi, come per versarci del cioccolato fuso per fare dei magnifici polipi di cioccolato.

I polipi sono abbastanza grossi e lo stampo vi permette di farne solo quattro per volta, questo è l’unico limite visto che se avete molti ospiti non ne avrete abbastanza per tutti. In ogni caso se la spesa non è un problema basta prendere più stampi e avrete tutti i polipi che vi servono.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento