eMouse, il mouse virtuale

Interagisci con il PC come se avesse un touchscreen

La diffusione dei dispositivi dotati di touchscreen come smartphone e tablet ha cambiato il nostro modo di interagire con i dispositivi elettronici portando una nuova serie di controlli.
È sparita la tastiera e si sono aggiunti dei movimenti speciali che ci permettono di impartire differenti comandi, per esempio appoggiando due dita vicine e allargandole si può zoomare un’immagine o una pagina web, trascinando un dito sullo schermo ci si muove all’interno della schermata, ma usando due o tre dita cambia il tipo di comando o funzione.
Queste innovazioni sono state molto apprezzate dagli utenti tant’è che sono nate delle periferiche per portare questi controlli anche sui PC con dispositivi tattili simili ai trackpad dei notebook.

L’eMouse è un ulteriore evoluzione di quei dispositivi e vi permetterà di trasformare parte della vostra scrivania in un grosso touchscreen per interagire con il vostro computer.
Il merito va ad una piccola periferica che si connette tramite Bluetooth ed è dotata di un sensore ad infrarossi. Posizionandolo davanti alla vostra mano sarà in grado di rilevare i vostri movimenti sul piano, così potrete eseguire tutti i classici comandi che siete abituati ad impartire sui touchscreen anche al PC.
Questa opportunità non è certo una novità vista la presenza di molte periferiche fisiche, l’innovazione è che non avrete nessun dispositivo e vi basta il ricevitore.
In questo modo avrete anche molto più spazio per eseguire i movimenti, difatti i trackpad sono sempre di pochi pollici mentre la superficie coperta dal sensore può arrivare a 16 cm di larghezza.

L’eMouse può essere interessante anche se utilizzato in aggiunta al mouse, difatti per un classico utilizzo del computer difficilmente si può rinunciare alla periferica fondamentale dei PC, mentre il mouse virtuale può essere comodo da usare in sinergia per combinare i due tipi di controlli.
L’unica pecca è il prezzo da mouse di fascia alta, difatti l’eMouse ha un prezzo di 79,90 euro che potrebbe scoraggiarne l’acquisto. Se in futuro dovessero trovarsi modelli validi a prezzi più abbordabili potrebbero diventare ancora più interessanti.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento