Montalatte automatico AICOOK

Un gadget indispensabile per tutti gli amanti del cappuccino fatto in casa

Bar e caffetterie sono una meta irrinunciabile per chi ama il caffè espresso e tutti i suoi derivati. Il caffè però può essere preparato in maniera egregia anche a casa, il discorso cambia con il cappuccino perché non tutte le macchine del caffè domestiche permettono di montare il latte o di farlo in modo facile e soddisfacente.
In vendita ci sono i montalatte proprio per chi ama il cappuccino, ma anche in questo caso il risultato non è garantito. Ci sono modelli molto pratici e facili da usare che però non creano una schiuma morbida e densa quanto vorremmo. Chiaramente tutto dipende dalle pretese, c’è chi si accontenta e chi invece mira ad un cappuccino degno delle migliori caffetterie.
Se siete in cerca di un montalatte di un certo livello, il Montalatte elettrico automatico di AICOOK potrebbe essere il dispositivo in grado di soddisfare le vostre esigenze.

Design e caratteristiche

Aicook montalatte

Il Montalatte elettrico automatico AICOOK consiste in un contenitore cilindrico dalla capacità di 240 ml che si attiva grazie a una base da 550W che fa da alimentatore.
Il contenitore è in metallo con la parte centrale gommata e il coperchio trasparente. All’interno invece troviamo la componente che serve per montare il latte. Un piccolo cerchio formato da una serpentina in metallo.
Questo elemento si può staccare per mettere un elemento analogo ma senza la serpentina montalatte. Il sostituto è fissato al centro del coperchio, in modo da averlo sempre a portata di mano e – viste le dimensioni – evitare che si possa perdere in giro.
Nella parte esterna invece ci sono i due tasti di avvio, uno per montare il latte a freddo, l’altro per montarlo e riscaldarlo allo stesso momento.

Aicook montalatte (interno)

Come funziona

Il dispositivo è semplicissimo da usare. Quando abbiamo inserito l’accessorio montalatte basta versare la quantità di latte desiderata e avviarlo. All’interno ci sono due tacche che indicano la quantità minima e massima di latte da usare.
Per attivare il Montalatte elettrico automatico AICOOK ci sono 2 pulsanti: con il pulsante freddo lo montiamo e basta, con l’altro attiviamo anche il riscaldamento.

Aicook montalatte (i 2 pulsanti)
In alternativa possiamo cambiare l’accessorio interno, togliendo la serpentina e mettere una piccola paletta che mescola il latte. In questo caso il dispositivo diventa principalmente un modo veloce per riscaldare il latte ma senza montarlo.

La prova

La funzione di riscaldamento è comoda se si vuole solo del latte caldo e può essere una buona alternativa al microonde. Inoltre la si può usare anche per fare caffelatte, latte e cacao o perfino per preparare la cioccolata.
La funzione più importante però è quella da montalatte e il dispositivo di AICOOK non delude. La schiuma che monta è densa e cremosa, tanto che quando la si versa nella tazza si può anche modellare a piramide dal tanto che è densa.
Questo ci permette di preparare dei cappuccini come quelli delle caffetterie, con una cremosità perfetta.
Il produttore consiglia di usare il latte intero per ottenere il migliore risultato possibile. Io ho provato ad usare anche quello parzialmente scremato e devo dire che non ho notato grosse differenze. Il latte intero rimane l’ideale, ma se preferite quello parzialmente scremato ottenete lo stesso un buon risultato.
Quando è in funzione il dispositivo è silenzioso, inoltre quando la schiuma è pronta va in stand-by da solo.

Aicook montalatte (cappuccino)

Tutto questo mi fa dire che il Montalatte elettrico automatico AICOOK è un dispositivo eccellente. La sola funzione di montalatte vale l’acquisto. In più la possibilità di riscaldare il latte lo rende ancora più completo, comodo e versatile. Chi ama il cappuccino ha trovato uno strumento quasi indispensabile.

Risparmia il 10% con il codice sconto: 10FROTHER

Maggiori informazioni su aicook.cc

Lascia un commento