La cacca d’oro perfetta

Un ricciolo di pupù creato nel rispetto della matematica

Non è l’emoticon Poo ad aver sdoganato il ricciolo di cacca nella vita quotidiana, è la popolarità del ricciolo ad aver fatto nascere l’emoticon.
Dopotutto il ricciolo è un piccolo capolavoro di design, non so chi ha avuto per primo l’intuizione geniale di creare questa forma, chiunque sia stato però merita medaglie, premi, statue e riconoscimenti di ogni genere.
Se pensate che stia scherzando vi sbagliate di grosso, sono serissimo e fortunatamente il settore dei gadget Poo non si limita alle proposte che rievocano l’emoticon.
Tra le proposte che troviamo sul mercato c’è un po’ di tutto, anche un potenziale premio da assegnare in onore al genio creativo di chi ha saputo esaltare la cacca. Di cosa si tratta? Di un ricciolo di cacca d’oro, un vero gioiello per chi vuole esaltare al massimo questa nuova icona di stile.
Se la proposta vista tempo fa era degna di nota per il materiale quella che vi mostro oggi si fa notare anche per la precisione con cui è stata realizzata.
Difatti il ricciolo di cacca non è un prodotto casuale o disegnato con leggerezza a mano libera. Il vero ricciolo di cacca si basa su rigide regole matematiche che permettono di tracciare un ricciolo perfetto.
Chiaramente non si tratta di una figura geometrica consueta, nonostante questo chi vuole disegnare o modellare un ricciolo perfetto deve conoscere due “principi” matematici: la spirale di Archimede e la sezione aurea.
La spirale di Archimede è una spirale che ha i bracci a una distanza fissa (a differenza di quella logaritmica in cui hanno misure crescenti); la sezione aurea invece serve per calcolare l’altezza del ricciolo in proporzione alla sua base.
Quindi è merito della matematica se è possibile creare dei riccioli così perfetti da poter essere definiti dei veri capolavori, poi aggiungeteci il materiale prezioso ed ecco che avete di fronte uno degli oggetti più prestigiosi mai concepiti dall’uomo.
Purtroppo tanta perfezione si paga e per un ricciolo di cacca “Math-Approved”, grande 4,5 x 4,5 x 3,4 cm, di porcellana placcata in oro 18 carati bisogna sborsare più di 300 euro.
Fortunatamente il produttore è ben conscio che la cacca, anche quella perfetta, deve rimanere popolare, così propone anche delle versioni senza placcatura in oro a prezzi decisamente più vantaggiosi. Per un ricciolo di sola porcellana nera – lucida o opaca – servono solo 20 euro.

327,00 su dottorgadget.it

Lascia un commento