Keybrid, le chiavi “semplificate”

Una chiave con anello intelligente che la rende più facile da mettere nel mazzo

Aggiungere o togliere una chiave dal mazzo è sempre un’impresa titanica, gli anelli portachiavi sono difficili da aprire ed è molto facile pizzicarsi la pelle o rompersi le unghie.
Fortunatamente ci sono degli anelli intelligenti come il modello FreeKey, che grazie ad un design innovativo permettono di inserire ed estrarre le chiavi molto più facilmente.
Nonostante questa grande miglioria la situazione non è ancora perfetta, difatti il problema dei mazzi di chiavi non è solo legato agli anelli ma anche alle chiavi stesse.
Le chiavi hanno sempre dei fori piccoli e delle volte anche uno spessore che rende arduo infilare l’inizio della spirale dell’anello portachiavi; Questo è un piccolo dettaglio che sarebbe facilmente migliorabile e porterebbe con se grandi vantaggi, eppure le chiavi continuano ad avere dei fori inutilmente piccoli.

Fortunatamente in rete si trovano delle soluzioni alternative, e come per l’anello FreeKey è stata ideata una versione evoluta delle classiche chiavi.
Si chiamano Keybrid e sono delle geniali chiavi che sostituiscono la parte che si tiene in mano quando si usa una chiave con un anello dal bordo sottile.
In questo modo mettere o togliere una chiave dal mazzo sarà molto più semplice, e questo vale anche per i classici anelli a spirale, con modelli evoluti come FreeKey sarà una vera formalità.
Per ora le chiavi Keybrid sono in vendita in America e sono disponibili in varie misure a seconda del tipo di serratura, mancano però i modelli per le porte blindate.
Nonostante questo sono già un bel passo in avanti, inoltre nel mazzo di chiavi è difficile avere più di una o due chiavi per le serrature blindate, mentre la maggior parte sono le piccole chiavi per il cancelletto, il garage, una serratura secondaria della porta e così via, quindi possiamo dire che nonostante l’evoluzione delle chiavi sia partita dal basso è iniziata da dove serviva maggiormente.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento