Il plettro ricavato da un Dollaro

Un uso alternativo che si può fare di un Dollaro d’oro

Se siete dei chitarristi in cerca di un plettro unico e alternativo oppure dei collezionisti di monete che hanno anche un raccoglitore per delle versioni “non convenzionali” l’oggetto che sto per mostrarvi farà di certo al caso vostro.

Si tratta di un plettro fatto usando una vera moneta da 1 Dollaro finemente tagliata, smussata e lisciata per sembrare come se fosse stata coniata proprio con questa forma.

Il Dollaro usato è quello chiamato anche “The Golden Dollar”, una moneta che chi è del settore riconoscerà anche per il volto raffigurato su una delle due facce, quello di Sacagawea (una nativa americana la cui vita ha fatto nascere molte storie miste a leggenda e devenuta un simbolo dell’indipendenza delle donne). Sull’altra invece c’è l’animale simbolo degli Stati Uniti, un’aquila reale che vola con le ali spiegate.

Con queste forme non è certo una moneta che ha corso legale ma potrebbe fare da pezzo raro all’interno di una raccolta di monete, al tempo stesso potrebbe essere anche un oggetto da collezione non necessariamente legato alla numismatica.

Non scordiamoci però che si tratta pur sempre di un plettro, quindi l’uso più logico è quello per strimpellare con una chitarra e sfruttare le sue interessanti caratteristiche.

Difatti usando un plettro ricavato da una moneta avrete un suono unico e una sensibilità completamente diversa rispetto ai modelli classici o di altri materiali.

Non avendo tra le mie abilità quelle di chitarrista mi verrebbe difficile analizzare tecnicamente cosa possa cambiare un simile plettro nel sound finale e nel modo di approcciare una chitarra, ma a logica le differenze saranno sensibili. Se poi saranno in peggio o in meglio lascio a voi deciderlo.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento