Vai al contenuto principale

Il mantello di Capitan America

Il Primo Vendicatore non lo indossa, ma questo sarebbe perfetto

Leggendo il titolo in molti avranno mentalmente obiettato che Capitan America non indossa il mantello, ed hanno perfettamente ragione, difatti quello che vedete in foto è solo un potenziale accessorio per il primo Vendicatore.
Il mantello di Capitan America non è altro che la bandiera degli Stati Uniti riadattata per poter essere indossata come un mantello, e anche se Cap preferisce un costume privo di ogni orpello inutile che potrebbe rivelarsi solo d’intralcio rimane comunque un abbinamento interessante.
Difatti in caso di cerimonie, eventi ufficiali e parate non ci sarebbero le stesse necessità che ha Capitan America quando svolge il suo dovere, quindi potrebbe benissimo indossare un mantello per enfatizzare il suo attaccamento alla patria.

Andando oltre all’abbinamento Capitan America-bandiera americana un simile mantello sarà molto apprezzato da tutti i patrioti che desiderano avere un capo di abbigliamento che mostra l’attaccamento verso il loro paese.
L’immagine di persone avvolte nelle bandiere è molto comune nello sport, dove i vincitori di titoli internazionali enfatizzano la nazione vincitrice avvolgendosi nella loro amata bandiera.
Il mantello invece è usato in rari casi, anche perché serve una bandiera modificata come quella di questo articolo che è dotata di un pratico velcro per indossarla senza problemi.

Ovviamente per noi italiani non è molto indicata, e anche se si vedono spesso persone che indossano capi di abbigliamento con bandiere estere (USA e UK su tutte) sarebbe bello se si riscoprisse un po’ di patriottismo verso la nostra cara Italia.
Le ragioni per non volere indossare il tricolore sono molte e chiare a tutti, però i pregi e gli elementi di orgoglio sono ancora tanti, quindi prendete spunto da questo mantello, prendete una bandiera italiana, del velcro o dei laccetti e createvi il vostro personalissimo mantello da super italiano.

16,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento