I sottobicchieri luminosi della Philips

Un set tecnologico e multicolore per animare le serate con gli amici

I sottobicchieri saranno anche un accessorio di cui si può fare a meno ma se volete curare ogni dettaglio e migliorare la presentazione della tavola o dei drink che offrite agli ospiti diventano imprescindibili.

Il mercato ci offre tantissimi modelli tanto che c’è solo l’imbarazzo della scelta, si passa dai modelli più semplici e anonimi a quelli più strani e ricercati, come quelli fatti “affettando” un cubo di Rubik oppure quelli di legno che replicano un bancale.

Se vi piace stupire quei due esempi andranno benissimo, ma se il budget non è un problema potreste optare per una soluzione tecnologica, difatti la Philips dopo che negli ultimi anni si è specializzata sempre più nel settore dell’illuminazione domestica (specialmente con le luci a LED) ha deciso di produrre anche un set di sottobicchieri.

Cosa centra però l’illuminazione con dei sottobicchieri?

La Philips non poteva certo fare un modello curato solo nell’aspetto senza nessuna tecnologia applicata, così con la linea Lumiware ha creato un sottobicchiere luminoso.
Lo stile è minimale, è un quadrato bianco con un cerchio semi-trasparente in mezzo, quando lo accenderete il cerchio centrale si illuminerà con una luce colorata che riprodurrà varie tonalità che si alterneranno fino a che non lo spegnerete.
La tecnologia a LED non lo fa scaldare così la bevanda nel bicchiere rimarrà fresca e voi potrete maneggiarlo senza problemi.

Ogni set è composto da quattro sottobicchieri, un numero sufficiente per le serate con gli amici o per apparecchiare la tavola dando un tocco di colore e al tempo stesso futuristico.
Ovviamente danno il meglio negli ambienti con luce soffuso o con poca luce, per esempio per le serate passate in giardino.

I sottobicchieri sono dotati di una batteria interna che si ricarica grazie ad un caricatore senza fili ad induzione.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento