Amabrush, lo spazzolino da denti automatico

Un nuovo tipo di spazzolino che lava i denti in 10 secondi

Lavarsi i denti è un’operazione tanto necessaria quanto noiosa. Non che porti via chissà quanto tempo o energie, però se potessimo farne a meno ne saremmo ben felici.
Potrebbe essere tutta colpa di retaggi della nostra infanzia, quando non volevamo mai lavare i denti e facevamo sempre i capricci. Visto che un adulto che fa i capricci sarebbe ridicolo allora portiamo avanti l’avversione verso questa operazione con la noia e la svogliatezza.
La tecnologia però viene in nostro soccorso, perché con gli spazzolini elettrici si lavano meglio i denti facendo meno fatica e impegnando pure meno tempo.
Se però siete così pigri da non essere ancora soddisfatti allora potrebbe essere arrivato sul mercato il dispositivo dei vostri sogni.
Si tratta di Amabrush, lo spazzolino da denti automatico, una soluzione ingegnosa per lavare i denti in modo efficace senza dover muovere un muscolo.
L’idea di base è semplice, ma se fin ora nessuno ci aveva mai pensato significa che non era poi tutta questa semplicità.
Immaginatevi un bite, ma anziché essere solo per un’arcata è doppio, in più ha le parti interne fatte come delle spazzole. Questo grosso bite doppio è collegato a un dispositivo con motore e batterie che serve per generare delle impercettibili vibrazioni.
Lo Spazzolino da denti automatico Amabrush può vibrare con frequenze così elevate da lavare alla perfezione i denti in pochissimo tempo. Pensate, per un’igiene orale perfetta bastano solo 10 secondi!
Il produttore di Amabrush esalta questa invenzione parlando del notevole risparmio di tempo nelle nostre vite. Perché sommando il tempo risparmiato sui lavaggi dei denti in un anno, cinque anni, dieci anni e oltre si ottiene una quantità di tempo non indifferente. Forse ha anche una rilevanza per questo, ma credo sia un po’ un’esasperazione. Se buttiamo via del tempo non è certo lavandoci i denti, quindi promuoverei Amabrush sottolineando altri risvolti positivi. Ad esempio la comodità per chi è sempre di fretta o è in ritardo cronico, così non sarete costretti a rinunciare allo spazzolino per non perdere il bus. Anche i pigri saranno felicissimi di questa invenzione, perché il risparmio di energie – preziose anche quando sono poche – è sempre rilevante.
Certo, manca il risparmio economico, perché tra lo spazzolino automatico Amabrush, i ricambi delle spazzole e i dentifrici speciali la spesa non è indifferente. Ora i prezzi di pre-ordine sul sito sono anche competitivi visto che sono in forte sconto, ma guardando quelli che dovrebbero essere i prezzi di listino sono davvero elevati.
Una nota curiosa, o triste, invece riguarda la concorrenza. Amabrush è stato pubblicato oltre un anno fa su KickStarter, dove la campagna di raccolta finanziamenti è andata alla grande e ha permesso ha questo progetto di diventare realtà.
Il lancio sul mercato dello spazzolino da denti automatico è previsto per il 25 Settembre. Peccato che su vari marketplace siano già in vendita dei cloni a prezzi più economici. Per le startup però è difficile muoversi velocemente se si hanno bisogno cospicue finanze. Spero che l’arrivo dei cloni non metta i bastoni tra le ruote al team di Amabrush, che ha il merito di aver creato questo dispositivo geniale, e anche quello di aver realizzato un prodotto efficace e con standard qualitativi elevati. Cosa che non si può dire dei spazzolini automatici “copia”, che hanno recensioni molto basse.

Maggiori informazioni su amabrush.com

Lascia un commento