Maglia misura barba

Una t-shirt goliardica che misura e classifica le barbe

Negli ultimi anni c’è stata una rivalutazione della barba, da look di altri tempi o da persona trasandata a vezzo per persone alla moda, hipster o per uomini tutto di un pezzo.
In parte è stata una riscoperta piacevole, dopotutto se noi uomini abbiamo la barba perché dobbiamo raderci e nascondere la sua presenza?
Inoltre la moda impone un look curato anche quando la barba è molto lunga e folta, quindi la si pettina, la si liscia (o si arruffa) e magari si usa anche qualche prodotto specifico per trattarla.

In certi casi queste attenzioni sono esagerate e i look che nascono sono decisamente grotteschi; tra qualche anno, molte persone che oggi appaiono come fighe e alla moda, si rivedranno in foto e si sentiranno come le persone che oggi si rivedono nelle foto degli anni ’80 con i baffoni e il taglio di capelli mullet.
In ogni caso oggi la moda impone la barba quindi barba sia, sta a voi scegliere come portarla, la lunghezza e tutto quello che potete modificare del suo stile.
Se avete una barba di una certa importanza potrebbe incuriosirvi sapere che c’è una scala che cataloga le barbe in base alla loro lunghezza. Si tratta di una classificazione limitata e parziale, la lunghezza è solo un parametro, però può essere curioso approfondire l’argomento.

Per misurare e classificare le barbe è nata una maglietta semplice quanto efficace. All’apparenza è una banalissima t-shirt monocolore con una stampa al centro della parte frontale.
Questa zona è proprio quella su cui poggia la barba e la stampa raffigura una scala che misura in maniera goliardica la vostra peluria facciale.
A fianco della scala non ci sono né centimetri, né pollice né un’altra unità di misura, ci sono delle classificazioni molto più divertenti e curiose.

Il primo livello, che è già da barba piuttosto lunga, è classificato come Menly (virile), quindi sotto a questa tacca non si può quasi parlare di vera barba, è solo un po’ di peluria che ha bisogno di un po’ di tempo per poter essere presa in considerazione.
I livelli successivi propongono tante classificazioni davvero esaltanti, c’è Uomo delle caverne, camionista, Babbo Natale, Big Foot, Generale della Guerra Civile, Hamish, mago, divinità e per finire il livello totale: Beardly.
Come scala è senza dubbio molto divertente, peccato che per raggiungere i vari livelli occorra una barba fin troppo lunga. Qualcuno vuole provare a raggiungere il massimo livello?

19,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento