Le carte da gioco Tavola Periodica

Due mazzi di carte per appassionati di chimica

I mazzi di carte alternativi sono ormai molto frequenti e se ne trovano di ogni genere e tipo, quindi la presenza sul mercato di una versione per appassionati si chimica non stupisce.
La particolarità di queste carte è che si pongono come una via di mezzo tra delle carte tradizionali, quindi con i quattro semi quadri, cuori, fiori e picche, e un mazzo di carte per qualche gioco del tutto nuovo che ha come tema la chimica.
Il tema delle carte è la Tavola Periodica, e il set è composto da due mazzi che raffigurano tutti i 118 elementi della tavola. I mazzi standard però sono da 52 o 54 carte (a seconda dei jolly), quindi in entrambi i casi non si arriverebbe a 118. La soluzione al mistero è elementare, alcune carte hanno più di un elemento su di essa, niente di strano per delle carte alternative, di fatti molti giochi hanno carte che permettono al giocatore come usarle.

Avendo delle carte con i classici semi, numeri e figure sarà possibile giocare ad ogni gioco di carte vi piaccia, quindi scala 40, poker, briscola, scopa e così via.
La presenza degli elementi chimici diventa così prettamente estetica e da un tocco alternativo alle vostre partite, chi non è avvezzo alla chimica potrebbe non gradire le tematiche ma da un punto di vista grafico sono sicuramente notevoli.
Inoltre andando a vedere come è strutturata ogni carta è possibile vedere come sia un vero concentrato di informazioni su ogni singolo elemento e trovate Nome, Simbolo, Numero atomico, Stato di aggregazione (solido, liquido, gas, radioattivo, artificiale) Serie (metallo alcalino-terroso, metalli alcalini, alogeni, ecc., Punto di fusione, Punto di ebollizione, Periodo, Gruppo e infine Usi Comuni.
Questa valanga di informazioni è di grande aiuto se dovete ripassare la tavola periodica o la chimica in generale e non volete rinunciare ad una partita a carte con gli amici, ma può aprire scenari molto più interessanti.

Usare queste carte solo per giocare a rubamazzetto potrebbe essere uno spreco e meritano un gioco ad hoc, purtroppo il produttore si è limitato a realizzarle quindi tocca voi ideare un regolamento per sfruttare al meglio le carte da gioco Tavola Periodica.
L’idea più semplice è quella di fare un semplice gioco di scontri testa a testa dove si sceglie una caratteristica e vince chi ce l’ha maggiore, tuttavia è molto semplice e utile solo per ripassare la chimica.
Io non ho competenze nel settore quindi lascio ai chimici l’arduo compito di creare qualcosa di grandioso, e soprattutto divertente!

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento