Il sasso battiporta

Un modo curioso per permettere agli ospiti di annunciarsi

Quando si arriva di fronte ad una porta e bisogna annunciarsi lo si può fare in vari modi, quello più semplice è bussare, altrimenti si usa quello che offre la porta.
In genere ci si può trovare di fronte a due alternative, il pulsante del campanello o il battente di un battiporta; Nell’ultimo secolo i campanelli sono diventati molto diffusi tanto da diventare quasi universali, però ogni tanto si trova ancora qualche porta che monta un bel batacchio.

Il battiporta, o battente, è un accessorio montato sulle porte che viene usato per bussare in maniera energica e al tempo stesso abbellire e agghindare l’ingresso, non per nulla molti modelli hanno forme molto elaborate come teste di leone, di draghi o come stili astratti ma molto scenografici.
Metodi diversi per annunciarsi non ce ne sono, almeno se si rimane nella normalità e nell’educazione, per esempio lanciare dei sassi per attirare l’attenzione non è mai una buona idea.

Nerio Festa, un designer italiano (che vive in America) però ha voluto sdoganare anche le sassate, e per farlo non ha messo un cartello con scritto “Lapidate la porta per annunciarvi”, ma ha creato un battiporta molto stravagante chiamato Stone Door Knocker.
L’accessorio non è altro che un battiporta da fissare sull’ingresso che ha la particolarità di avere un sasso come battente. Il sasso è di dimensioni adeguate per fare un bel colpo senza però danneggiare il supporto metallico a cui è fissato, così lo si può usare senza timore di essere accusati di vandalismo.
L’idea è molto particolare ma è anche molto bella e sono convinto che in molti apprezzeranno la Stone Door Knocker; Almeno finché non scopriranno il prezzo, particolare che farà ritornare in auge il caro e vecchio campanello.

69,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento