Vai al contenuto principale

Funko Playmobil

Si apre ufficialmente una nuova frontiera del collezionismo

Funko è un marchio molto amato dai collezionisti di tutto il mondo. Tutto è cominciato con le bobblehead anche se la proposta di maggior successo sono state le linee Funko Pop, l’avoluzione delle semplici bobblehead proposte con un look innovativo caratterizzato da dei lineamenti del volto minimali.
Funko però è sempre in cerca di nuovi modi per ingolosire i collezionisti e la nuova strategia è stata quella di fare una partnership con un marchio di giocattoli molto amato: Playmobil.
L’idea di Funko è quella di creare dei personaggi Playmobil da collezione dedicati a brand più amati; una cosa che è molto affine a LEGO e che invece è del tutto nuova per la Playmobil.
Questo però rende il tutto ancora più interessante, senza contare che pensandoci bene i volti degli omini Playmobil ricordano un po’ lo stile Pop di Funko.
Ma cosa ci propone Funko? Un assaggio direi ma come inizio è alquanto gustoso. I brand proposti sono di assoluto valore e troviamo TMNT, Doctor Who, Ghostbusters, Ritorno al Futuro e Willy Wonka.

funko-playmobil-1

Per Willy Wonka abbiamo il protagonista più un Oompa Loompa; Ritorno al Futuro ha i personaggi di Marty McFly e Doc; Doctor Who propone due Dottori: il 4° e l’11°; per i Ghostbusters ci sono Peter e Raymond; le Tartarughe Ninja sono quelle con il maggior numero di personaggi e che hanno già una proposta speciale, Raffaello in “bianco e nero”. Gli altri personaggi sono Leonardo, Michelangelo e Shredder.
Tutti i personaggi mantengono il classico formato e stile degli omini Playmobil, il look però è stravolto e in alcuni casi troviamo anche armi o accessori.
Al momento l’offerta è un po’ limitata e alcuni brand proposti hanno delle evidenti lacune, in questi casi però si dice che “the best is yet to come” – “il meglio deve ancora venire”; diamo tempo a Funko di far conoscere la sua nuova proposta, se avrà successo prevedo un’invasione di personaggi Funko Playmobil!

funko-playmobil-2

Lascia un commento