Cuscino Smart ZEEQ

Riproduce la musica, monitora il sonno e fa smettere di russare

Viviamo in un’epoca frenetica e ricca di distrazioni, quindi non c’è da stupirsi se moltissime persone hanno problemi con il sonno. C’è chi non riesce a dormire, chi non dorme abbastanza, chi dorme abbastanza ma dorme male, chi dormirebbe bene ma ha un partner che lo tiene sceglio a causa del suo sonno agitato.
Fortunatamente viviamo anche in un’epoca ricca di tecnologie straordinarie, le quali si possono mettere al nostro servizio per migliorare la qualità della vita.
Questa diffusione tecnologica ha conquistato ogni oggetto, anche quelli più impensabili come i cuscini, cosa non certo nuova visto che l’idea di fare un cuscino con altoparlanti integrati ha già qualche anno.
Le buone idee però non rimangono tali per sempre, la tecnologia si evolve e con essa i gadget e così ecco l’evoluzione del cuscino musicale: si chiama ZEEQ ed è il cuscino più tecnologico mai creato; almeno fin ora.

ZEEQ è un cuscino straordinario, un tecno-cuscino pensato per risolvere molte problematiche legate al sonno ma che piacerà moltissimo anche a chi dorme non ha particolari problemi o dorme già alla grande.
Il cuscino ZEEQ è dotato di connettività Bluetooth per connettersi con lo smartphone. Questa caratteristica è fondamentale, difatti ZEEQ è fatto per funzionare in sinergia con lo smartphone attraverso l’omonima app ufficiale ma anche con app di terze parti.
Ad esempio – visto che ha anch’esso degli altoparlanti per ascoltare la musica – può essere usato sia con le canzoni che abbiamo nello smartphone sia con le app di streaming musicale come Spotify.
Vista la presenza degli altoparlanti però ZEEQ può essere usato come sveglia, sia “naturale” che vi sveglia nel momento ideale (rischiosa per chi dorme poco e ha orari rigidi) oppure per fare a meno dell’allarme dello smartphone e svegliarsi con un suono dolce che esce dal cuscino. Ottima per non infastidire chi dorme con noi!

Se c’è una cosa che infastidisce il partner però è il russare, se soffrite di questo problema ZEEQ potrebbe risolverlo in modo geniale. Un microfono registra i suoni durante la notte, se russate il cuscini inizia a vibrare dolcemente, così voi cambiate posizione e dovreste smettere di russare senza svegliarvi. Almeno si spera.
I sensori del cuscino però servono anche per monitorare la qualità del sonno, proprio come i braccialetti smart tanto di moda in questi anni. Allo stesso modo l’app permette di visualizzare e tenere una sorta di diario del sonno, inoltre è possibile integrare dati come l’attività fisica, la dieta e tutto quello che volete aggiungere per un monitoraggio a 360° sul benessere.
Chiudo in bellezza segnalando che l’autonomia della batteria (ricaricabile tramite micro USB) è di ben 2 settimane mentre la fodera in Tencel (una fibra organica vegetale che inibisce la proliferazione dei batteri) si può togliere e lavare.
Difetti? Forse il prezzo che non è certo basso; però i cuscini di qualità costano, questo è anche pieno di tecnologie, quindi è meno esagerato di quello che potrebbe apparire in partenza.

299,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento