Vai al contenuto principale

Crazy Foam DC Comics

Una schiuma per lavarsi dedicata ai personaggi della DC Comics

In America questo prodotto è stato lanciato con la frase: “La Crazy Foam è tornata!”, difatti questa curiosa schiuma non è una vera novità ed è stata inventata nel lontano 1965, ma a inizi anni ’90 è scomparsa dalla circolazione.
Non sono abbastanza “vecchio” per sapere se questa schiuma era un esclusiva del mercato americano o era diffusa anche qui in Europa, sta di fatto che il suo ritorno potrebbe coinvolgere anche noi; magari non direttamente, ma grazie ad internet potrà arrivare ovunque.
Ma cos9è la Crazy Foam? Potremmo definirla la schiuma da barba per bambini, l’utilizzo è completamente diverso ma il contenitore e l’aspetto è lo stesso della schiuma dei grandi.

La Crazy Foam è una schiuma 3 in 1 che può sostituire il bagnoschiuma, lo shampoo e perfino il balsamo, ma il motivo per cui sarà molto richiesta non sono certo le proprietà igienizzanti.
Quello che conquisterà i più piccoli è la grafica dei tubetti che raffigurano alcuni celebri personaggi, una caratteristica che contraddistingueva anche i tubetti del passato.
La grande differenza è che ora il marchio Crazy Foam è stato rilanciato dalla Warner Bros, quindi i personaggi raffigurati sui tubetti sono quelli dell’universo Warner.

Al momento ci sono tre linee di Crazy Foam: la DC Comics Classic, quella Justie League e quella dei Looney Toons.
I tubetti DC Comics Classic raffigurano Superman, Batman, Wonder Woman e Joker con il loro aspetto vintage, quindi anche i tubetti ricordano il design originale delle prime versioni.
La linea DC Comics Justice League ripropone Superman, Batman e Wonder Woman ma con il loro aspetto attuale, in più aggiunge i personaggi di Flash e Green Lantern.
Infine la linea dei Looney Toons punta su quattro personaggi di punta dei leggendari cartoon della Warner Bros: Bugs Bunny, Twetty (o Titti), Tazmania e Duffy Duck.

Ogni personaggio ha il suo tubetto e la particolarità che li caratterizza è la grafica che fa coincidere la bocca del personaggio con l’erogatore di schiuma, in questo modo sembra che la Crazy Foam esca dalla loro bocca.
Non so se questo prodotto sia mai stato di moda qui in Italia o se mai lo sarà, di certo i brand della Warner potrebbero decretare il successo di un bagnoschiuma strano e diverso dal solito (anche se risale agli anni ’60).
Inoltre in futuro arriveranno altre linee, non saranno determinanti per il successo della Crazy Foam ma potrebbero contribuire alla sua diffusione.

In vendita su dottorgadget.it

Lascia un commento