Altoparlante Morte Nera levitante

Il più spettacolare speaker Bluetooth dedicato a Star Wars

Il settore dei gadget di Star Wars sembra essere ormai saturo, ogni prodotto immaginabile sembra essere già stato realizzato.
Questa però è solo un’illusione, la galassia di Guerre Stellari è enorme e i produttori molto propositivi, per questo c’è sempre spazio per tantissime novità.
Ad esempio si possono creare nuovi prodotti migliorando o prendendo spunto da quelli già esistenti: ad esempio l’Altoparlante Morte Nera.
Il primo modello di speaker dedicato alla Death Star proponeva un modellino dal diametro di circa 12 cm che poggiava su una base trasparente. Un tocco scenografico lo aggiungevano le piccole luci LED che coprivano parte della superficie della “luna artificiale”, anche se la finezza era l’altoparlante collocato al posto del raggio laser.

Per un fan di Star Wars sarebbe difficile chiedere qualcosa di meglio di quello speaker, e forse è effettivamente così; se però volete il massimo della spettacolarità allora c’è un nuovo modello di altoparlante morte Nera pensato apposta per voi.
Si tratta dell’Altoparlante Morte Nera levitante realizzato da Hellosy, un modello che prende il concept del modello “statico” e lo trasforma in un elemento che sembra pervaso e messo in moto dalla Forza; ovviamente quella oscura.
Questa illusione è data dalla base che fa levitare una piccolo altoparlante modellato come la Morte Nera, quindi potrete ascoltare la vostra musica preferita utilizzando un gadget che ha del prodigioso.
In realtà non c’è nulla di fantascientifico e la Forza non ha un ruolo determinante nel funzionamento di questo altoparlante, basta il magnetismo per creare questo fantastico prodotto.

L’Altoparlante Morte Nera levitante è indubbiamente un gadget molto scenografico, tuttavia non mi sento di promuoverlo a pieno facendo un confronto con la versione non levitante.
I motivi sono prettamente tecnici, la Morte Nera levitante è più piccola (anche se il produttore non indica il diametro preciso della sfera) e anche l’audio non è eccelso. In un prodotto di questo tipo però non si cerca certo la massima qualità audio, una Morte Nera levitante farebbe cena anche se non fosse un altoparlante.
Inizialmente ero anche un po’ deluso per la posizione degli altoparlanti che sono collocati nel polo alto della sfera, pensandoci bene però era l’unica soluzione possibile. Collocare l’altoparlante al posto del raggio laser sarebbe stata la soluzione migliore da un punto di vista estetico, l’audio però ne avrebbe risentito parecchio.
Immaginatevi un piccolo altoparlante che gira su se stesso, l’audio sarebbe stato “ondeggiante” visto che il suono si sarebbe propagato in linea con la sua rotazione; con gli speaker nella parte alta invece il problema viene meno.

In base a queste considerazioni direi che non c’è un modello migliore dell’altro, gli altoparlanti Morte Nera si rivolgono a due tipi di clientela diversi.
Se cercate un modello bello ma che offre anche una buona qualità audio la Morte Nera “statica” non teme confronti; invece se preferite un modello scenografico e il lato audio lo mettere in secondo piano allora l’Altoparlante Morte Nera levitante è un prodotto imbattibile.

199,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento