Mattoncini Braille

Un gioco in stile LEGO per insegnare il linguaggio Braille

Il Braille è un sistema di scrittura e lettura per non vedenti o ipovedenti. Questo sistema consiste in una rappresentazione “tattile” delle lettere dell’alfabeto, dei numeri e della punteggiatura, in questo modo è possibile “leggere con le dita”.
I simboli usati nel Braille sono formati da 6 punti sistemati in 3 file da due punti ciascuna; in base a quali di questi punti sono in rilievo è possibile capire quale lettera rappresenta.
Se conoscete i mattoncini LEGO e osservate i simboli dei Braille è facile trovare una somiglianza con il mattoncino 2×3, uno dei formati più diffusi e iconici del gioco.
Proprio questa similitudine ha dato un’idea straordinaria alla Dorina Nowill Foundation For The Blind, una fondazione che si occupa proprio dei problemi dei non vedenti e degli ipovedenti.
L’idea di questa fondazione è stata creare i Braille Bricks, una sorta di gioco di costruzioni in stile LEGO riadattato al linguaggio Braille.

Il “gioco” si compone dalle basi per attaccare i pezzi più una vasta gamma di mattoncini nel formato 2×3. La differenza con i mattoncini originali LEGO, i quali hanno tutti i 6 punti in rilievo, è proprio la differente disposizione dei punti.
Nel sistema Braille un mattoncino LEGO corrisponde alla “è”, la vocale “e” accentata, nei Braille Bricks invece c’è un mattoncino per ogni simbolo del Braille.
La nascita di questo gioco, anche se è riduttivo chiamarlo tale, è quello di creare una nuova esperienza per chi non può vedere. Dei mattoncini sono perfetti per dare libero sfogo alla creatività, anche perché il Braille rende semplice la lettura ma per un non vedente non è molto facile scrivere o trasmettere un messaggio. Con i Braille Bricks invece questo diventa possibile.
L’aspetto più interessante di questi mattoncini però è rivolto alla fase didattica, soprattutto verso i bambini che devono imparare il Braille e necessitano di metodologie divertenti ed efficaci. I mattoncini Braille sono perfetti per insegnare questo sistema a tutti i bambini; anche quelli che ci vedono ma possono approfittare di questo “gioco” per conoscere una realtà diversa dalla loro e passare del tempo piacevole con un’attività divertente e molto educativa.

AGGIORNAMENTO: LEGO deve aver amato questa iniziativa e ora è pronta a lanciare la linea di mattoncini Braille con il marchio LEGO, quindi è auspicabile che questa bella iniziativa diventi più facile da trovare e acquistare.

In vendita su legobraillebricks.com

Lascia un commento