Regali per ciclisti

Idee regalo e gadget per far felici gli amici ciclisti

Ognuno di noi ha almeno un amico ciclista, ma è normale visto che è uno sport molto popolare. Quando la passione è viscerale la possiamo usare a nostro favore quando dobbiamo cercare delle idee regalo.
Il ciclismo però offre moltissimi spunti ma anche tantissimi problemi, quindi cercherò di aiutarvi nel decidere e scegliere quali cose siano più adatte come regali per ciclisti, e quali siano da scartare quasi a priori.
Difatti il settore del ciclismo va approcciato con cautela, soprattutto se siete dei profani del settore. Se invece siete anche voi dei ciclisti potreste non aver bisogno di aiuto. Anzi, potreste essere ancora più preparati del sottoscritto.
I punti critici di questo settore sono due: l’estrema specificità dei prodotti; l’estrema pignoleria dei ciclisti. Fattori che combinati possono creare più di qualche grattacapo. Con un po’ di attenzione però si possono evitare la maggior parte dei problemi.

Partiamo con il sogno, il regalo per ciclista che tutti sognano di ricevere: una bicicletta nuova. Questo però è difficile che avvenga, un po’ per i costi, un po’ per la difficoltà nello scegliere una bici per altri. La bici è come un vestito e va scelta della misura giusta, non solo il telaio ma anche le varie componenti. Poi ci sono tutte le parti meccaniche da scegliere. Insomma, riuscire ad andare a colpo sicuro è estremamente complesso. Solo un esperto che conosce alla perfezione il festeggiato può osare tanto.
Per questo è meglio optare per gli accessori per ciclisti, dove occorre sempre attenzione ma ci sono meno variabili. Può essere il porta borraccia, un set di camere d’aria o di copertoni nuovi e altre cose simili. Altrimenti c’è l’elettronica, con un nuovo ciclo-computer, il sensore di cadenza o quello per i Watt. Qui però si sale di budget.

accessori per ciclisti

Non sapete quali regali per ciclisti scegliere? Siate creativi

A volte per risolvere il problema dei regali per ciclisti basta non prendersi troppo sul serio. Si può anche scherzare proponendo qualcosa di divertente, magari un bel cestino. Un affronto scherzoso, anche se – nel caso esistesse – un cestino in fibra di carbonio con profilo aerodinamico potrebbe spopolare.
Ovviamente scherzo, però il cestino è un ottimo gadget per ciclisti intesi come coloro che usano la bici per gli spostamenti di tutti giorni. Perché magari il pensiero lo state cercando per loro. In questo caso la scelta è molto più semplice perché c’è meno pignoleria da parte del festeggiato.
Se invece è uno sportivo non sottovalutate il settore degli integratori. Tra barrette, gel, sali minerali e vitamine i ciclisti hanno sempre le tasche piene. Quindi una fornitura di integratori potete stare certi che verrà molto apprezzata. Soprattutto se prima fate un’operazione di intelligence per scoprire la sua marca preferita.

Un altro settore interessante per i regali per i ciclisti è quello dell’abbigliamento. Chi è iscritto in una società potrebbe non aver bisogno nulla visto che ha la sua divisa. Però in genere le società amatoriali forniscono l’abbigliamento base, quasi sempre solo estivo. Quindi per l’inverno serve tutto, dalla giacca ai pantaloni pesanti; dai guanti ai corpi scarpe. Anche qui serve un po’ di conoscenza del settore per sapere cosa scegliere e non prendere fregature. Se non siete esperti però basta cercare qualche altro amico ciclista e farvi affiancare nella scelta.
Attenti però ai colori, molti ciclisti sono più fissati di uno stilista. Quindi guai a prendere abbigliamento e accessori che non si abbinano alla bici e al resto del look.
Insomma, l’immagine che ne esce fuori è quella di una passione per gente pignola che non si accontenta. Visione estrema ma in parte vera. In ogni caso non preoccupatevi, vedrete che con un minimo di attenzione troverete il regalo per ciclista perfetto.