Come incartare un regalo

Avete scelto cosa regalare? Il lavoro non è finito, ora dovete pensare a come impacchettare un regalo

I regali sono una faccenda seria. Non fraintendete, possono anche essere spassosi, leggeri e scherzosi. La serietà sta nel lavoro che può esserci dietro, perché decidere cosa regalare richiede cura e attenzione. Anche quando si vuole donare qualcosa di allegro bisogna penarci su parecchio. Anzi, a volte possono essere i pensieri più scanzonati a darci più da fare.
Ma come si fa il regalo perfetto?
Si parte con il pensare al festeggiato e all’occasione, perché senza avere bene a fuoco questi parametri diventa difficile scegliere.
Si passa alla ricerca delle idee regalo e si mettono da parte quante più idee possibile.
Una volta che si hanno un po’ di idee le si esamina, si valutano e poi si decide qualche sia la migliore.
Procedimento finito? Macché, bisogna ancora pensare al pacchetto regalo e al biglietto di auguri. Ecco perché oggi parliamo di come incartare un regalo.

Un dono per essere tale deve essere impacchettato perché è importante il fattore sorpresa. Nessuno si presenta a una festa con un pensiero così come lo ha preso in negozio. Un minimo di presentazione è necessaria. Poi se volete essere sbrigativi potete anche fare un pacchetto regalo alla buona con della carta da pacco. L’importante è anche non manchi qualcosa che camuffa ciò che avete preso. Poi se è carta, una borda sigillata o una scatola poco importa.
In genere però il regalo perfetto deve essere impacchettato con un certo stile, una cosa facile solo in apparenza.
Non tutti sanno come incartare un regalo. Non che ci siano chissà quali regole, però le insidie sono sempre dietro l’angolo. Soprattutto per chi pecca con la manualità e ogni pacchetto è un’impresa titanica.
Il web però può essere di aiuto anche in questo, così ecco qui la nostra guida per fare dei pacchetti belli quasi quanto il dono stesso.

La guida su come incartare un regalo

Impacchettare i regali è fondamentale. In parte è per l’effetto sorpresa e per il tradizionale momento in cui si aprono i regali. Poi c’è anche la possibilità di rendere più interessante o intrigante il pensiero. Tanto da renderlo quasi più bello con la carta regalo che senza.
A sua volta una guida può tornare utile in 2 modi: per chi non è in grado di fare proprio il pacchetto e ha bisogno di vedere i procedimenti su come confezionare un regalo. Poi c’è chi il pacchetto lo sa fare benissimo, a con l’impacchettamento riesce a renderli ancora più belli, curiosi e magari intelligenti.
Il primo punto è quello più semplice, soprattutto perché si tratta di qualcosa che può anche migliorare da sola con il tempo. A furia di fare pacchi regalo la manualità e l’abilità aumenta, fino a diventare degli impacchettatori professionisti. Dopotutto prendere della carta e avvolgerci una scatola non è un’impresa titanica.

Il secondo punto invece dipende dalla propria fantasia; o di quella di altri. Merito del web dove possiamo attingere a tantissime idee molto interessanti.
Questa guida nasce proprio con l’intento di aiutarvi nel confezionare pacchi regalo particolari, raccogliendo alcune delle idee più belle scovate sul web.
In questo modo non avete nemmeno il problema o la perdita di tempo di vagare per il web in cerca di qualche spunto. Qui abbiamo raccolto tante idee interessanti ma c’è sempre la solita impostazione delle nostre guide del tema “fai da te“. L’articolo è in costante aggiornamento, anche aggiungendo le vostre proposte o segnalazioni. In questo modo la guida su some incartare un regalo sarà sempre più grande e piena di nuove idee.
Ora però è ora di mettersi all’opera. Ecco la nostra selezione.

Pacchetto regalo a camicia