Guide

Pacco regalo, come farlo perfetto

14 Dicembre 2018
pacco regalo

Come fare un pacco regalo? Con cura, impegno e senza mai delegare. Solo provando e riprovando si può diventare maestri nell’impacchettamento.

Arriva Natale, e per chi – come me – è imbranato con i pacchi regalo sta per arrivare un periodo da incubo.
Voi proprio non potete capire quanto io sia imbranato nel fare i pacchetti. L’unico vantaggio è che li faccio così brutti da piacere tantissimo ai bambini. Perché? Sembrano dei mostri di Monsters&Co.
Eppure mi applico, ci metto cura, ma questo non basta per ottenere un pacco regalo soddisfacente.

Devo dire che sono uno che non pensa mai alla carta da regalo e si accontenta di quella che trova in casa (comprata da altri). E questo non è che sia di aiuto. A volte va di fortuna, ma regalare a un uomo un regalo di Natale con la carta di Hello Kitty non è proprio il top.
Come carta però si potrebbe usare anche quella da pacco, se il pacchetto si fa con cura il risultato è sempre bello.
Se invece si incarta in modo approssimativo si può anche impacchettare con la lamina d’oro 24 carati. Il regalo sarà sempre orrendo.

Ma quindi dove sta il problema? Per quanto mi riguarda è tutto nell’avvolgere, piegare e fissare la carta per darle un aspetto geometrico, regolare e impeccabile.
Il mio stile è più da salumiere che piega la carta del prosciutto appena affettato. Per confezionare del crudo va benissimo, ma per un regalo è un modo un po’ sciatto.
Io però non lo faccio di proposito. Preparo la carta della misura giusta, metto al centro il prodotto, inizio a piegare e preparare il pacchetto, fisso tutto con il nastro adesivo et voilà! Un pacco regalo brutto come non mai. Poi per rimediare aggiungo il nastro, un fiocco e… peggioro solo le cose.

Alcuni consigli per evitare di fare un pacco regalo che rovina il regalo stesso

Il pacco regalo serve per creare un effetto sorpresa visto che nasconde il prodotto. Il pacchetto però rende anche il tutto più fine ed elegante, presentano al meglio qualunque cosa abbiate deciso di regalare.
Ecco perché è importante imparare a fare dei bei pacchetti. Così, anche un pensierino può essere presentato in modo raffinato, migliorando la percezione che si ha quando lo si riceve.
Un trucco su come fare un pacco regalo perfetto può essere quello di usare delle scatole quando il prodotto ha forme complicate. Pensiamo a confezioni irregolari, abbigliamento o prodotti che anticiperebbero il contenuto per via delle loro forme molto particolari.

Quando un prodotto ha forme regolari invece basta la carta regalo. E qui è tutta questione di manualità ed esperienza. I pacchetti vi vengono uno schifo? Rifateli fino a quando non saranno almeno decenti. Poi, festa dopo festa e regalo dopo regalo sarete sempre più abili.
Almeno si spera, perché c’è anche chi è negato coi lavori manuali e gli effetti benefici dell’esperienza e dell’allenamento non si notano. Avete presente quegli amici che cercano di mettersi sotto con lo sport, si allenano con impegno ma rimangono sempre scarsi? Ecco, ognuno ha dei talenti, evidentemente c’è anche quello che dona un’innata capacità su come fare un pacco regalo.
Quest’ultima cosa però scordatevela. Diventerebbe una scusa. Voi invece dovete pensare di essere dotatissimi. Un talento nascosto ma che potrebbe rivelarsi molto presto. Speriamo quanto prima, le feste incombono e i regali non si incartano da soli.

E mi raccomando. Fate il pacco regalo ma non dimenticatevi del biglietto di auguri. Per quello non serve nemmeno applicarsi, ci pensa DottorGadget che vi fornisce tantissime idee per il biglietto di auguri top.
Cosa? Dite che potremmo offrirvi anche il servizio pacco regalo? Ma l’avete letto l’articolo? Se però volete un pacchetto in stile prosciutto del salumiere provate a chiedere. Se abbiamo in magazzino della carta oleata potremmo anche provarci.

Ti potrebbero interessare...

Nessun commento

Scrivi un commento

CONTATTI:
Telefono: 393 20 30 100
E-mail: info@dottorgadget.it