Feste Regali

Cosa regalare per la festa della donna

15 Febbraio 2018

Avete passato un bel San Valentino? Speriamo proprio di sì, ma se avete organizzato una bella serata e non vi siete dimenticati del regalo siamo certi che sia andato tutto alla grande.
Probabilmente qualcuno è sollevato dall’essersi lasciato alle spalle una festa che può dare dei grattacapi proprio a causa del regalo. Difatti molte persone non hanno mai idee e faticano a decidere cosa regalare, soprattutto in occasioni speciali e romantiche come la festa degli innamorati. Questo vale anche se la propria fidanzata o moglie non è tipo da troppe pretese, perché l’emozione della grande occasione dà sempre l’idea che le aspettative siano altissime.
In ogni caso non rilassatevi troppo, perché dopo San Valentino è un attimo e arriva l’8 Marzo: la Festa della donna.
Se a San Valentino non si può sempre sperare nel salvataggio in corner offerto da cioccolatini e mazzi di fiori l’8 Marzo non si può puntare tutto solo sulla mimosa.
Volete mantenere viva questa tradizione? Non c’è nulla di male a regalare anche un rametto di mimosa, però non è una cattiva idea nemmeno aggiungere qualcosa di più bello e sorprendente.
Visto il tipo di festa fare regali sfarzosi sarebbe fuoriluogo, anche perché poi si crerebbe il problema di cosa regalare a feste come i compleanni dove è normale fare un bel dono.
Per una ricorrenza come la Festa della donna può bastare un pensiero, un qualcosa di speciale, bello, gradito ma che non deve avere necessariamente un grande valore economico. L’8 Marzo basta il gesto, per dimostrare che non è un giorno qualsiasi e che non vi limitate ad assecondare la consuetudine.
Ecco perché il rametto di mimosa non basta, quello si trova ovunque – almeno in quel periodo – e potrebbe sembrare qualcosa preso di fretta giusto per non arrivare a mani vuote. Con un regalo per la Festa della donna originale e scelto con attenzione invece si può fare un figurone anche spendendo pochi Euro. Magari il budget deve salire un po’ rispetto al costo di un rametto di mimosa, ma visti i costi risibili che dovrebbe avere è normale e si può sempre rimanere sotto ai 10 Euro. Poi nulla vi vieta di salire, non solo di qualche Euro, ma anche di parecchi. Può essere per farvi perdonare per un San Valentino sottotono, o semplicemente perché cercando il regalo per la festa della donna avete trovato quella cosa che raffigura al meglio la parola perfezione. In quei casi il budget o la ricorrenza passa in secondo piano, se c’è l’opportunità di fare un regalo spettacolare bisogna coglierla al volo, e approfittare della prima ricorrenza che presenta il calendario.
Inoltre la festa della donna è meno complicata da affrontare, perché a differenza di San Valentino bisogna pensare solo al regalo. La festa degli innamorati impone anche badare all’organizzazione della serata, la festa della donna no. Come vuole la tradizione quella è una sera per sole donne, da passare con le amiche lasciando mariti e fidanzati a casa. Liberi e felici.

Ti potrebbero interessare...

Nessun commento

Scrivi un commento

CONTATTI:
Telefono: 393 20 30 100
E-mail: info@dottorgadget.it