Vai al contenuto principale

Toilet Timer

Una clessidra per ricordarsi di non passare troppo tempo in bagno

Andare in bagno non è sempre una formalità. Ci sono dei bisogni che richiedono tempo e un certo impegno, e senza entrare nei dettagli sappiamo tutti del motivo.
C’è chi non ha di questi problemi – le persone dotate del clamoroso “intestino verticale” – o giorni in cui si finisce tutto in modo rapido e senza intoppi.
In genere però espletare le proprie funzioni richiede un minimo di tempo, non a caso è da tempo immemore che c’è l’abitudine di portarsi qualcosa da leggere.
Oggi però quotidiani, fumetti, riviste e libri stanno venendo soppiantati dagli smartphone, dei dispositivi ricchi di giochi, informazioni, letture e social network che stanno causando parecchi problemi. Il motivo? Se le letture facevano aumentare il tempo che si passava seduti sulla tazza, lo smartphone lo ha quadruplicato.
Passare troppo tempo in bagno però non va bene, anche perché se si esclude il tempo realmente necessario, il testo è buttato.
Se cercate uno sprone per passare meno tempo seduti sul water potete chiedere l’aiuto dei gadget, e con prodotti simpatici come Toilet Timer potreste trovare le giuste motivazioni per ridurre il tempo che passate in bagno.
Toilet Timer è una clessidra dal design curioso nata proprio per risolvere questo problema. Il design non è quello classico di questi antichi strumenti di misura, bensì ha una struttura più moderna che unisce l’utile al dilettevole.
La parte dilettevole è l’aspetto che divide le due parti della clessidra su un disegno di un uomo seduto sul WC.
Quando parte il conto alla rovescia la sabbia è dentro all’uomo, mentre passa il tempo scorre in basso dentro nel water.
La parte utile e anche brillante del nuovo design è una sorta di ricarica rapida. In genere le clessidre non hanno bisogno di essere ricaricate prima di scandire il tempo, ma questo vale per i modelli simmetrici. Nel caso della clessidra Toilet Timer invece bisogna per forza usarla in un senso, e questo avrebbe potuto rallentare il tutto, perché prima è necessario far ritornare la sabbia in alto.
Una struttura interna innovativa (nascosta dall’involucro) invece permette di ricaricare la sabbia in un attimo. Basta far fare un giro completo alla clessidra per far tornare la sabbia in alto.
Il tempo scelto dal produttore della clessidra Toilet Timer è 5 minuti, un tempo breve ma ragionevole per andare in bagno. La ricarica rapida però permette di far ripartire il timer in un attimo, e si può anche raddoppiare il tempo arrivando a 10 minuti. Successive ricariche invece sono sconsigliate, perché stare 15, 20, 25 o più minuti in bagno inizia a diventare una vera perdita di tempo.

12,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento