Vai al contenuto principale

Scatola per il pranzo Amplificatore

Una scatola per il pranzo che ricorda un'amplificatore Marshall

Chi suona con un gruppo di amici e ha la fortuna di potersi esibire sa quanto sia difficile coniugare il lavoro alla vita da Rockstar.
I rocker di successo mica devono andare in fabbrica o in ufficio ogni giorno, loro vivono in funzione del Rock e tutti gli sbattimenti ricadono su manager, segretari, tuttofare e schiavi vari.
Chi suona per passione invece deve fare sempre un sacco di sacrifici e riuscire a organizzare dei mini tour in giro per i locali della propria zona è un’impresa titanica.
Nonostante questo si fa tutto sempre con grande piacere, una passione è una passione, non importa se alla fine della serata ci si accorge di aver affrontato più spese di quanto si sia ricevuto come compenso. Certo che il gestore del locale poteva almeno offrire un panino!
In queste occasioni meglio portare sempre dietro qualcosa da mangiare, così se il gestore non offre la cena non siete costretti a nutrirvi di birra.
Per farlo potete portare i comodissimi panini imbottiti oppure qualcosa di più elaborato – ma sempre pratico e comodo per la trasferta.

scatola-per-pranzo-amplificatore-dettaglio
In questo caso il consiglio è quello di munirvi della Lunch Box Amplificatore, una contenitore per il pranzo fatto con uno stile molto caro agli appassionati della musica Rock.
Si tratta di un portapranzo che rievoca un amplificatore Marshall, anche se la scritta è una rielaborazione che mostra il nome del produttore.
L’idea è molto bella e dà seguito alla Lunch Box Game Boy, un gadget identico nella sostanza ma molto differente nello stile grafico visto che è pensato per i videogiocatori.
La Lunch Box Amplificatore misura 19,5 x 10 x 13 cm, è realizzata in plastica per alimenti (BPA free) e – se si esclude il coperchio – può essere messa sia nel microonde sia in lavastoviglie.
Lo spazio interno è organizzato con uno scompartimento principale più due vaschette che si bloccano su un livello superiore e che permettono di organizzare meglio i pasti. In più c’è anche posto per un cucchiaio e una forchetta di plastica incluse con la Bento box.
Con una scatola del pranzo di questo livello non patirete più la fame, anche se i locali in cui suonate hanno una pessima cucina avrete sempre con voi un po’ di cibo per non salire sul palco a stomaco vuoto. Poi, se avete ancora fame, potete sempre fermarvi dal paninaro sulla strada per casa.

15,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento