Ridibundus – Gli smiley di peluche

Un set di peluche ispirato alle emoticon che usiamo sul computer

I cellulari e i computer hanno cambiato il nostro modo di comunicare, la lingua scritta è diventata molto più usata ma anziché migliorare le nostre capacità di scrittura è nato un idioma parallelo per scriversi usando SMS, mail, chat e quant’altro.

Per dare tono ai messaggi ed esprimere i nostri sentimenti sono nate le emoticon, delle semplici unioni di simboli e punteggiatura che riproducevano delle faccine con varie espressioni e chiamate anche smiley.

In questo modo si poteva esprimere uno stato d’animo con una faccina anziché perdersi in  mille parole che spesso nemmeno si trovano.

Gli smiley creati sono un enormità e quasi ogni giorno ne trovo di nuovi, ma almeno i più diffusi sono diventati i protagonisti di una serie di peluche chiamata Ridibundus.

Il set è composto da 6 peluche tondi con le sembianze delle celebri faccine che si usano di frequente quando si scrivono messaggi con cellulari e computer.

Ognuno ha un diametro di circa 13,5 cm e oltre a differenziarsi per l’espressione sono anche di sei colori differenti così da essere ancora più appariscenti.

Le sei espressioni sono quelle più diffuse, c’è lo smiley sorridente, quello triste, quello che ride di gusto, quello con la linguaccia e altri che vi permetteranno di esprimere il vostro stato d’animo al meglio anche senza una tastiera, basterà un peluche.

17,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento