Vai al contenuto principale

Mug Super Mario Maker

Una tazza che può essere personalizzata con degli adesivi speciali

L’arrivo del videogame Super Mario Maker è stato accolto con grande entusiasmo dai fan di questa famosissima serie della Nintendo. Dopotutto cosa c’è di meglio di un super editor per un gioco in stile platform? Se poi il gioco è un capolavoro come Super Mario allora si tratta di un successo annunciato.
Il mondo di Super Mario però non è ricreabile solo nel mondo digitale delle console, grazie ai gadget ufficiali della Nintendo possiamo simulare dei livelli di gioco anche in modo del tutto alternativi.
Un esempio è la Tazza Super Mario Maker, un “editor” di livelli che vi permette di creare il vostro livello personalizzato sulla superficie esterna di una tazza.
La tazza è un semplice mug in ceramica che ha una stampa che propone lo sfondo base del gioco, quindi una striscia di mattoni che forma una sorta di pavimentazione più il cielo azzurro.
La tazza però può essere completamente personalizzata grazie a degli adesivi speciali che vi offrono tutto il necessario per creare un livello di gioco.

mug-super-mario-maker-confezione

Insieme alla tazza ci sono ben 4 fogli di adesivi che racchiudono tutti gli elementi di gioco, dai personaggi come Mario e i suoi fastidiosi nemici, i vari elementi dello scenario come i blocchi o i tubi verdi per finire con gli elementi speciali come le monete o i funghi Power-Up.
Da sottolineare lo stile in 8-bit pensato per rievocare il primo storico Super Mario Bros, un super capolavoro del 1985 uscito per la console NES.
Gli adesivi sono di ottima qualità, sono resistenti all’acqua e si possono staccare e riposizionare in modo che possiate cambiare stile al mug.
Grazie a queste caratteristiche possiamo parlare di un vero Mug di Super Mario Maker e non un semplice gadget celebrativo che riporta il logo del gioco. Quindi possiamo parlare di un mug unico in questo genere e che esalta al massimo la bellezza di Super Mario in versione personalizzabile.

9,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento