Luce al neon Ghostbusters

Un modello che propone il logo avvolto da una luce al neon

Una volta le luci al neon erano molto usate per creare le insegne dei negozi; oggi questo utilizzo è molto meno diffuso ma ciò non ha portato alla scomparsa dei neon.
Ora i neon sono molto apprezzati per creare degli elementi di arredo alternativi, ad esempio nel settore NERD (e non solo) sono nate tante bellissime lampade al neon decisamente particolari.
Ci sono quelle dedicate a Star Wars, quelle di Doctor Who e molte altre ma quelle che trovo perfette per lo stile anni ’80 del neon sono le Lampade dei Ghostbusters.
Questo film è una vera icona degli anni ’80 ed è perfetto per essere rappresentato attraverso una lampada al neon. Il brand però sta per tornare di attualità con il reboot con interpreti femminili; forse non tutti saranno entusiasti della cosa ma il logo storico è sempre lo stesso.

In base ai vostri gusti ed esigenze ci sono due proposte molto interessanti. La prima ve l’ho già mostrata qui sul blog ed è la luce al noen Ghostbusters di misura grande.
La lampada, o luce ambientale, riproduce il logo con il fantasma dentro al cartello di divieto modellando due tubi al neon, uno bianco e l’altro rosso.
Oggi invece vi mostro la versione piccola, dove con “piccola” intendo che è meno grande della prima perché rimane anche questa un elemento di arredo molo appariscente.
In questo caso la vera differenza sta nella struttura della lampada che ora ha il logo dei Ghostbusters stampato su un pannello; il neon invece fa solo da contorno per mettere in risalto il logo anche al buio.

Quindi con le lampade al neon Ghostbusters ci si trova di fronte a 3 elementi da prendere in considerazione prima di scegliere la migliore.
Il più evidente è lo stile: la lampada completamente di neon è unica e molto particolare però quella con il pannello mostra un logo perfetto e come sarebbe nella realtà.
Il secondo elemento da considerare sono le misure, non che siano difficili da collocare però tra i 32,5 x 35 cm della luce al neon grande e i 17,5 x 26 cm della piccola cambia.
L’ultimo parametro da considerare è il prezzo, la differenza tra le due lampade è di 20€, fatto che potrebbe determinare in maniera definitiva l’acquisto.
In ogni caso entrambi i modelli sono bellissimi quindi qualunque sia la vostra scelta sarà vincente.

39,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento