Le pantofole zombie

Delle teste di peluche da mettere ai piedi

Queste pantofole non sono accessori per tutti, e non mi riferisco al fatto che in molti preferiscono le ciabatte, ma al loro aspetto mostruoso che le renderà indossabili solo da chi ha lo stomaco forte.

Non che siano poi così orripilanti, dopotutto hanno il classico aspetto colorato e buffo della maggior parte dei gadget dedicati agli zombie, ma i più sensibili potrebbero trovarle comunque troppo “forti”.

Infatti le pantofole sono due teste di zombie con il classico sguardo perso, e i piedi andranno infilati proprio nella loro bocca spalancata. Le due pantofole hanno un volto simile tra loro ma si differenziano per qualche particolare, lo zombie del piede sinistro ha la lingua di fuori e rimarrà così anche quando ci infilerete il piede, quello sinistro invece ha un occhio che può essere tirato fuori dall’orbita e lasciato a penzoloni.

Forse anche per questo qualcuno potrebbe trovarle troppo spinte, ma essendo di peluche e avendo più l’aspetto di una caricatura che di un vero zombie io non ci vedo nulla di terribile o terrificante.

Se dovessi dire un difetto faticherei a trovarlo, forse l’unico problema potrebbero averlo i possibili acquirenti che hanno un cane, il rischio che il nostro amico a quattro zampe si “affezioni” troppo a queste pantofole è alto, almeno quanto la probabilità che le sbrani dopo 10 minuti. I cani sono notoriamente dei temibili cacciatori di zombie, e spesso non distinguono i gadget da quelli veri.

Prodotto non più disponibile
Per vedere tutti i prodotti disponibili:
Clicca qui

Lascia un commento