Vai al contenuto principale

Lampada Dalek

Un piccolo Dalek luminoso per sterminare le tenebre

I Dalek sono gli acerrimi nemici per i Signori del tempo, questo dovrebbe bastare per renderli dei personaggi temuti e anche odiati; invece non è così.
Tra i fan di Doctor Who ci sono anche molte persone che amano queste creature corazzate, anche perché si tratta di personaggi storici presenti fin dalle origini della serie.
Per questo motivo tra i tanti gadget ufficiali di Docotor Who ci sono anche molti prodotti dedicati ai Dalek, tra i quali c’è proprio il gadget che vediamo oggi.
Si tratta della Lampada Dalek, o Dalek Luminoso visto che non è proprio una lampada ed è più corretto definirlo come un elemento di arredo che si può anche illuminare.

Il prodotto si presenta come una piccola replica di un Dalek, è di plastica color bronzo ed è alto circa 15 cm, quindi in base alla descrizione sembra quasi un soprammobile da collocare su una mensola di casa.
Volendo lo si può usare anche in questo modo ma visto che si può illuminare i posti migliori dove mettere il Dalek sono la scrivania o il comodino.
Sulla scrivania il Dalek Luminoso può diventare una luce di compagnia quando passate le serate al computer, sul comodino invece può essere usato come luce notturna; un Dalek che fa da guardiano ai nostri sogni deve essere davvero efficace.
Chissà come commenterebbe questo gadget il Dottore; probabilmente la prima impressione sarebbe negativa ma dopo aver scoperto che si tratta di un innocuo Dalek luminoso potrebbe cambiare idea.

I pensieri del Dottore su questo gadget però non sono importanti, con il merchandising ufficiale l’unica opinione che conta è la vostra.
Se vi piacciono i Dalek questo elemento di arredo potrebbe meritare un posticino sulla vostra scrivania, anche se avete già un TARDIS; così creerete una super coppia per veri whovian.
Il Dalek Luminoso però può essere anche un’idea regalo alternativa per qualche vostro amico fan di Doctor Who, soprattutto quelli che temono le tenebre ma non temono i Dalek!

19,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento