Infusore Lingua

L'infusore per il tè più irriverente e sboccato del mercato

Il è la bevanda preferita da Lord, nobili di vario titolo e reali, ma più in generale è una bevanda di classe amata da tutte le persone raffinate e di un certo livello.
Questo è verissimo e nessuno lo può mettere in dubbio, quello che è sbagliato è pensare che il tè sia una bevanda adatta solo alle persone altolocate perché non è così.
Il tè piace a tutti, piace ai giovani, agli sportivi, alle mamme, ai musicisti, anche ai rocker; Si, perché il tè… è rock! Cosa pensate, che tutti i gruppi tracannino litri di birra prima di salire sul palco? Certo, se poi vedete i membri stramazzare a terra dopo 10 minuti potete star certi che hanno bevuto come spugne, ma quasi sempre non va a finire così.

I musicisti sono dei professionisti e prima dei concerti stanno molto attenti a ciò che fanno e cosa bevono, altrimenti non potrebbero fare grandi performance e guadagnarsi i favori del pubblico.
Per prepararsi al meglio per una esibizione non c’è niente di meglio di un buon tè, l’infuso caldo rilassa e distende i nervi, la teina dà la carica per essere grintosi ed energici.
Per ottenere il massimo beneficio però non basta farsi un banale tè in bustina, anche il metodo di preparazione ha la sua importanza, e con l’Infusore Lingua avrete il modello perfetto per soddisfare la vostra anima rock.

Se vi chiedete il motivo andate a fare un ripassino della storia del rock, l’Infusore Lingua è un chiaro riferimento al logo dei Rolling Stones, uno dei più grandi gruppi della storia.
Certo, se qualcuno obiettasse che Mick Jagger e Keith Richards non sono proprio l’esempio perfetto della morigeratezza pre-concerto avrebbe perfettamente ragione; Tuttavia sono passati parecchi anni dagli anni ribelli degli Stones, e sono certo che oggi prima delle loro esibizioni stanno comodamente seduti in poltrona sorseggiando del tè.
Se poi usano anche l’Infusore Lingua per prepararselo non so dirlo, purtroppo non sono mai potuto entrare nei loro backstage. Quel che è certo è che d’ora in avanti avrò solo un modo per prepararmi il tè: la boccaccia dalla lingua irriverente che finisce proprio dentro alla tazza.

8,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento