I giochi a carica di Doctor Who

Un TARDIS e un Dalek in versione giocattolo vintage

Doctor Who è la serie fantascientifica più longeva della storia della TV andata in onda la prima volta nel lontano 1963, quindi dei gadget in stile retrò non sono solo una stravaganza dei produttori, ma anche una precisa scelta stilistica per sottolineare l’importanza di questa serie.

Anche i giochi dedicati a Doctor Who si dividono tra modernità e passato, e questi piccoli giochi a carica ripropongono una tipologia molto amata dai bambini a cavallo tra anni ’80 e ’90.

Quelli che oggi possono sembrare vecchi una volta erano dei giochi tecnologici e all’avanguardia, e con questi due giochi a carica di Doctor Who non avrete solo due elementi caratteristici della serie TV, ma anche due meccanismi differenti usati per questi prodotti.

Il primo ha le sembianze di un Dalek, i terribili robot sterminatori, è di colore rosso e ha la carica “a chiave”, una manovella da girare per caricarlo prima di farlo partire. Per renderlo più caratteristico non si muoverà in linea retta, ma a zig zag, in questo modo sembrerà un Dalek in pattuglia alla ricerca di qualcuno da sterminare.

Il secondo invece ha le forme di un TARDIS e come meccanismo di carica a quello “a tirata”, in pratica basta tirarlo all’indietro fino a quando non sentite che è carico, poi lasciandolo lo vedrete schizzare in avanti e muoversi fino a che non si è esaurita la carica.

Anche qui si è modificato l’abituale movimento rettilineo con dei volteggi e dei giri su se stesso nel tentativo di replicare i movimenti che fa la cabina mentre viaggia per lo spazio-tempo.

Quindi entrambi non sono solo delle semplici riproposizioni di due stili differenti di giochi a carica, sono anche modificati per replicare il soggetto ed essere un po’ più evoluti dei loro “cugini” retrò.

Voi quale preferite?

9,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento