Vai al contenuto principale

I Cerotti Pirata

I cerotti per medicare le ferite di tutti i Lupi di mare

Se si parla di ferite i pirati sono dei veri esperti, basterebbe osservare la ciurma di un vascello per capire quanto pericolosa sia la loro vita.
Troverete uncini, gambe di legno, bende sugli occhi, cicatrici e ogni altro possibile segno delle ferite procurate tra scazzottate, arrembaggi e scontri con terribili mostri marini.

Un pirata però non va incontro solo a gravi infortuni, come tutti può farsi dei taglietti, delle sbucciature o altre piccole ferite di poco conto.
In questi casi soluzioni drastiche come uncini e gambe di legno sarebbero eccessive, per questo hanno tra la loro dotazione una scatoletta di cerotti per i piccoli “rattoppi”.

Visto il loro carattere aggressivo e la loro fama da uomini duri non potevano certo farsi vedere in giro con dei cerottini per coprirsi dei piccoli taglietti, per questo utilizzavano solo un modello personalizzato proprio per loro.
Il cerotto è nero e ricoperto da una trama di Jolly Roger, il leggendario teschio con le ossa incrociate usato come simbolo dai pirati.
Dato che la vita di mare tra ondate e aria salmastra poteva mettere a rischio l’efficacia dei cerotti venivano conservati in una scatoletta metallica, così erano sempre asciutti e pronti all’uso in caso di bisogno.

Ora questi leggendari cerotti sono disponibili per chiunque desideri usarli, non che ci sia qualcuno che sogni di tagliarsi ogni 5 minuti per incerottarsi, ma visto che gli infortuni capitano fin troppo spesso la possibilità che prima o poi ci servano dei cerotti è molto alta, anzi, è una certezza.
Quindi tanto vale farsi trovare preparati e tenere in casa una confezione di Cerotti Pirata, gli unici in grado di trasformare un bambino ferito in un piccolo ometto coraggioso e orgoglioso delle proprie ferite di guerra…emh, da gioco.

7,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento