Cucchiaino Struzzo

Un cucchiaino perfetto per la ciotola dello zucchero. Soprattutto se di canna.

È vera la diceria che gli struzzi nascondo la testa sotto la sabbia? No, la testa la infilano nel terreno solo quando sono in cerca di cibo visto che mangiano anche semi e radici. Se sono in pericolo si rannicchiano nascondendo zampe e collo con il corpo e il piumaggio. In questo modo agli occhi dei predatori appaiono come degli strani cespugli. Non a caso le femmine, di colore marrone come la sabbia, covano di giorno. I maschi, neri, covano di notte. Massimizzando l’effetto mimetico.
Dopo questo piccolo spazio alla National Geographic torniamo a parlare di gadget, perché anche gli struzzi possono essere presi a modello per creare dei prodotti molti interessanti.
Proprio prendendo spunto dalla natura è nato il Cucchiaino Struzzo, un modello molto curioso che si rifà proprio all’abitudine degli struzzi di infilare la testa nella sabbia.

Il cucchiaino vero e proprio prende il posto del collo e della testa dello struzzo. Il corpo invece forma la parte finale del cucchiaino, e lo fa con un design ricurvo proprio per dare allo struzzo la posa da cercatore di cibo.
Un cucchiaino con queste forme non è certo pensato per sostituire tutti i vostri cucchiaini da tè. Sia per una questione di praticità sia di costo.
Lo scopo di Sweetie, il Cucchiaino Struzzo, è quello di fare da cucchiaino speciale, ad esempio per la zuccheriera. Soprattutto se usate lo zucchero di canna, lo struzzo apparirà come dentro ad un piccolo diorama, con lo zucchero di canna che simula alla perfezione il terreno sabbioso.
Anche del normale zucchero offre spunti stilistici interessanti, con un curioso struzzo delle nevi in cerca di qualcosa da mangiare. O forse solo di tanta dolcezza.

Poi nulla vi vieta di prende più di uno Cucchiaino Struzzo. Anche perché in cucina può servire per molte cose, non solo la zuccheriera. E si sa, di gadget da cucina originali non se ne ha mai abbastanza.

8,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento