Cassetta di sicurezza TARDIS

Un mini TARDIS che si apre solo se conoscete il codice segreto

Entrare nel TARDIS è semplicissimo, basta avere la chiave; Già, peccato che impossessarsene sia quasi impossibile! Dopotutto il Dottore è molto geloso del suo dispositivo, se così lo si può definire, e custodisce gelosamente la chiave e non la lascia mai in giro.
Anche da queste piccole cose di vede che è un Signore del Tempo, un umano avrebbe perso la chiave decine di volte e sarebbe rimasto chiuso fuori dal TARDIS senza un modo alternativo per entrare.
Ecco perché le serrature a chiave non sono adatte per tutte quelle persone sbadate e che perdono sempre tutto, ma con che cosa sostituirle?

Una proposta arriva proprio dal merchandising ufficiale di Doctor Who che vi offre una cassetta di sicurezza doppiamente efficace. Il primo motivo è che non si apre tramite una chiave, la seconda è che è a forma di TARDIS, una garanzia in fatto di sicurezza.
I fan più pignoli potrebbero obiettare che la mancanza della chiave è una differenza con il TARDIS originale, verissimo, ma questa è una cassetta di sicurezza speciale, non una cabina per viaggiare nello spaziotempo.
Per spiegare il meccanismo di apertura potrebbe bastare il nome con cui è chiamata questa cassetta, la Cassetta di sicurezza “Tap” TARDIS, dove il “tap” indica proprio ciò che serve per sbloccare la porta.

L’apertura della porta dipende da un codice che può essere considerato un utilizzo alternativo del codice Morse, ma anziché battere sul tasto di un telegrafo bisogna premere la lanterna sul tetto del TARDIS.
Il codice è a vostra completa discrezione, in questo modo lo ricorderete più facilmente e potrete decidere il livello di sicurezza desiderato.
L’unico limite è che il codice non deve superare 30 tap, ma non lo considererei un vero limite visto che in pochi oseranno arrivare a tanto; Un codice così lungo sarebbe veramente difficile da ricordare, senza contare che basta un errore per rendere il codice errato.

Il risultato è unamolto efficiente e sicura, purtroppo non è più grande all’interno, quindi vi dovrete accontentare della capienza standard di un TARDIS alto 25 cm; Ma per mettere denaro, smartphone, il Cacciavite Sonico e altre cose di valore va più che bene.
In più avrete una bella replica del TARDIS da esporre in camera, un elemento di arredo che per un fan di Doctor Who potrebbe valere più di qualsiasi contenuto.

39,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento