AppFishing, per pescare con lo smartphone

Un passatempo divertente per i pescatori 2.0

Gli smartphone sono dispositivi dalle grandi potenzialità, si potrebbe dire che possono fare quasi tutti. Ma è quel quasi che fa capire la necessità dei gadget, che colmano le loro lacune e potenziano le loro funzioni creando accessori spettacolari.

Per chi vede lo smartphone anche come un centro d’intrattenimento ludico, e soprattutto è una amante della pesca, non potrà fare a meno di questa straordinaria periferica chiamata AppFishing. Una bellissima idea regalo per bambini!

Grazie a questo accessorio andrete oltre al semplice gioco di pesca che sfrutta accelerometri e giroscopi per rendere il gioco stimolante e divertente, perché avrete a disposizione una vera canna da pesca per rendere l’esperienza ancora più realistica e coinvolgente.

Non sarà proprio come essere immersi nella natura in riva ad un fiume o ad un lago, dopotutto lo schermo degli smartphone non può certo offrire pollici a volontà, però sarà un modo divertente di passare il tempo, e soprattutto una simulazione molto più convincente.

Muovendo la canna vedrete effetti sul gioco, visto che lo smartphone è collegato all’accessorio, e quando qualche pesce abboccherà potrete usare il mulinello come una canna vera per recuperare la preda.

Funziona sia con gli iPhone che con la maggior parte degli smartphone Android, e vi permetterà di pescare ovunque, in qualunque momento e con qualsiasi condizione meteo, e se siete schizzinosi potrete gioire della possibilità di non dover toccare i pesci per staccarli dall’amo!

34,90 su dottorgadget.it

Lascia un commento